NON CI SONO DUBBI

CorSport: sarà Caserta il nuovo
allenatore del Palermo

CorSport: sarà Caserta il nuovo allenatore del Palermo

Il nuovo allenatore del Palermo sarà Caserta. Non ci sono più dubbi - scrive Il Corriere dello Sport - l'accordo fra l'ex calciatore rosanero e il Palermo è stato raggiunto. Unico ostacolo la conclusione della Serie B visto che attualmente Caserta siede sulla panchina della Juve Stabia.

 

Di fatto senza il prosieguo della stagione cadetta, si potrebbe procedere all'annuncio ufficiale. Caserta - continua il quotidiano - avrebbe ricevuto l'offerta del Palermo e avrebbe accettato con entusiasmo: accordo biennale.

Il tecnico arriverebbe a Palermo con parte del suo staff di cui fa parte anche Ciro Ferrara, anche lui un ex rosanero del Palermo di Arcoleo.

 

Quindi celebrazione del matrimonio posticipata soltanto dall'epilogo della Serie B la cui stagione termina il 31 luglio, ma che si prolungherà sino a metà agosto a causa di playoff e playout.

Al netto di ciò - conclude il quotidiano romano - sarà Fabio Caserta il nuovo allenatore del Palermo


 

ALTRI ARTICOLI

 

IL PRIMO NUOVO ACQUISTO DEL PALERMO?

 

IL NUOVO ALLENATORE DEL PALERMO: TRE NOMI... E MEZZO

 

PALERMO, TROVATA LA FORMULA PER TRATTENERE GLI UNDER





6 commenti

  1. Bugia 15/06/2020

    @saLamelecchi, le piacciono le corti, eh?

  2. paolo 15/06/2020

    Mauro, se non si perdesse troppo tempo a respingere le provocazioni di certi troll, potremmo parlare di calcio. Caserta? Buona scelta, ma io preferirei Delio Rossi, sia per gli aspetti tecnici che per i vantaggi mediatici, anche tra i tifosi, e i conseguenti benefici per il marketing.

  3. Mauro 15/06/2020

    Paolo, cosa ne pensi di Caserta come allenatore?

  4. Paolo 15/06/2020

    Al solito. Alle 8h30 era qui a commentare, con uno dei suoi nick. Poi in un altro articolo, con l'altro nick. Lavoro mai. E sarebbe una cosa unica al mondo, se questi suoi nick fossero altrettante vere persone, perché si tratterebbe di diverse persone sempre qui connesse simultaneamente tutti i giorni dell'anno, nessuno di loro impegnato nel lavoro o in altre faccende familiari. IMPOSSIBILE.

  5. Mauro 15/06/2020

    Mediocre giocatore, il fatto che abbia giocato in A testimonia il declino del campionato italiano. Sull’allenatore non mi pronuncio, non conosco.

  6. Aggregazione galattica lame rotanti 15/06/2020

    Uno dei tanti ottimi giocatori alla corte di Maurizio Zamparini. Forse non uno dei migliori tra di essi, ma in ogni caso di buon livello.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *