MUSUMECI

«Sicilia la regione italiana
più sicura, ma non è finita»

«Sicilia la regione italiana più sicura, ma non è finita»



IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM

Twitter SIAMO SU TWITTER

FACEBOOK SIAMO SU FACEBOOK

 

Parla Nello Musumeci. Il Presidente della Regione Siciliana, intervenuto ai microfoni di RaiNews24, è tornato a parlare della fase 2 dell'emergenza Coronavirus e dell'importanza del turismo per la ripartenza economica:

 


«Con rigore e fermezza siamo riusciti a mantenere i contagi a livelli bassi e ora possiamo dire di essere, in sostanza, la regione italiana più sicura. Nessuno deve convincersi che la battaglia sia stata vinta, non apriamo le porte dell’isola senza cautele. Si inizierà con il turismo autoctono, in seguito se i dati epidemiologici lo consentiranno si potrà anche aprire all’estero».

 

RIAPERTURA

«Dobbiamo riaprire gradualmente, siamo ancora in un momento di vulnerabilità ma bisogna ripartire e bisogna farlo nel rispetto delle regole. Sulle risorse si tratta inanzitutto di capire cosa andrà adesso alle Regioni del Mezzogiorno e alla Sicilia. Al di là del numero dei contagi anche qui il sistema economico è al collasso e bisogna sostenere le imprese aiutando le famiglie».


ALTRI ARTICOLI

 

ZTL, IL COMUNE DI PALERMO LA RIVUOLE

 

PALERMO, RIAPERTURA PARCHI: INGRESSO SU PRENOTAZIONE

 

«ECCO PERCHE' SONO TORNATO A PALERMO» A TUTTO SAGRAMOLA

 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *