INTERVISTA

Coronavirus, Conte spiega
cosa evitare nella Fase 2

Coronavirus, Conte spiega cosa evitare nella Fase 2



 

«Entriamo nella 'fase due' dell'emergenza, grazie al poderoso sforzo collettivo. Questa nuova fase ci è costata enormi sacrifici ed è per questo che non può essere intesa come un 'liberi tutti'».

 

Così il premier Giuseppe Conte in un'intervista a La Stampa in cui chiede di evitare "gesti di disattenzione o, peggio, un'opera di rimozione collettiva. Il virus continua a circolare tra noi, siamo ancora in piena pandemia". E assicura: "Sono fortemente convinto che un sistema come il nostro non abbia affatto bisogno di investiture messianiche, né di uomini investiti di pieni poteri".

 

LEGGI ANCHE

 

• ESCLUSIVO - PALERMO, A TUTTO SAGRAMOLA: L'INTERVISTA VIDEO

 

• ZENGA SENZA FRENI: "PASTORE SEMPRE IN CAMPO, ZAMPARINI SA"

 

• TOTTI E DEL PIERO LIVE: "A PALERMO MICCOLI E AMAURI..." VIDEO

 

• E LA SERIE C SCRISSE ALLA D: LE 9 PRIME SARANNO PROMOSSE

 

• «GRAZIE SICILIA». IL PAZIENTE BERGAMASCO RINGRAZIA/VIDEO

 

• «NOI IN DEBITO CON PALERMO». IL GESTO DEL SINDACO DI BERGAMO

 

• DIMESSO IL SECONDO PAZIENTE BERGAMASCO: «GRAZIE SICILIA»

 

 

Inoltre esclude "una patrimoniale". Secondo il premier l'ombra di un governo di larghe intese a guida Draghi è "un costante chiacchiericcio, sullo sfondo, che fa parte del gioco politico italiano. Non mi distrae. Stiamo lavorando bene con Italia Viva. La maggioranza è solida. Io ho sempre dato priorità alla forza e alla ragionevolezza delle proposte, al di là di chi le sostiene, al di là se è rappresentativo del 2 o del 25% del Paese. Sul decreto Liquidità nei prossimi giorni solleciterò personalmente i vertici delle banche: chiederò loro un preciso resoconto delle pratiche trattate e dei finanziamenti erogati. C'è la garanzia dello Stato: questi ritardi non ce li possiamo permettere". 


ALTRI ARTICOLI

 

BERGAMO E PALERMO: DUE DESTINI CHE SI UNISCONO 

 

GUIDOLIN A FP.IT: «PALERMO CHE NOSTALGIA, MI MANCA MONDELLO»

 

FORZAPALERMO.IT TALK - CON CLAUDIO LIOTTI DI PALERMO IN ROSA&NERO

 

PALERMO - NOLA 4 - 0: DUE MESI FA L'ULTIMA PARTITA

 

DALLA LITUANIA L'IDEA PER FRONTEGGIARE IL DISTANZIAMENTO

 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *