DATO NAZIONALE

Coronavirus, il bollettino in
Italia: 197 nuovi casi

Coronavirus, il bollettino in Italia del 7 giugno: 197 nuovi casi



Il Dipartimento della Protezione Civile italiana ha reso noto i dati relativi al Coronavirus di oggi:

 

Ad oggi, 7 giugno, il totale delle persone che hanno contratto il virus è di 234.998, con un incremento rispetto a ieri di 197 nuovi casi.

 

Il numero totale di attualmente positivi è di 35.262, con una decrescita di 615 assistiti rispetto a ieri.

 

Tra gli attualmente positivi, 287 sono in cura presso le terapie intensive, con una decrescita di 6 pazienti rispetto a ieri.

 

4.864 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 138 pazienti rispetto a ieri.

 

30.111 persone, pari all’85% degli attualmente positivi, sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi.

 

Rispetto a ieri i deceduti sono 53 e portano il totale a 33.899. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 165.837, con un incremento di 759 persone rispetto a ieri.

 

Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 19.420 in Lombardia, 3.962 in Piemonte, 2.328 in Emilia-Romagna, 1.085 in Veneto, 750 in Toscana, 243 in Liguria, 2.690 nel Lazio, 1.159 nelle Marche, 725 in Campania, 733 in Puglia, 82 nella Provincia autonoma di Trento, 862 in Sicilia, 151 in Friuli Venezia Giulia, 653 in Abruzzo, 97 nella Provincia autonoma di Bolzano, 29 in Umbria, 59 in Sardegna, 9 in Valle d’Aosta, 91 in Calabria, 120 in Molise e 14 in Basilicata.

 






1 commento

  1. Zucchero Battisti 25 giorni fa

    Basta con le notizie sul virus. Torniamo alla normalità, anche voi. Qui si parla di calcio, chi vuole aggiornamenti sul virus ha dove trovarne a bizzeffe. Capisco che durante la fase acuta non c'erano altri argomenti, e sapeste la tristezza che mi faceva questo sito occupato solo dal Covid. Ma era inevitabile. Oggi il calcio sta ripartendo, il Palermo, bene o male, festeggerà una promozione.....parliamo di sport!

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *