TIMORE

Coronado: «A Bari la partita più
difficile, loro arrabbiati»

Coronado: «A Bari la partita più difficile, loro arrabbiati»



Domenica il Palermo sarà di scena al "San Nicola" di Bari in una partita tra le prime in classifica. Igor Coronado, protagonista della conferenza stampa di oggi, ha parlato dell'importanza di questo match:

 

«Contro il Bari sarà la partita più difficile finora, hanno uno stadio grande che dà una mano alla squadra, ma noi siamo pronti - ha detto il fantasista brasiliano -. A noi mancheranno diversi giocatori e anche se ci saranno delle assenze, i giocatori che abbiamo a disposizione sono bravi, possiamo contare su tutti. Loro saranno arrabbiati perché hanno perso l'ultima, vorranno rifarsi».

 

Coronado: «Adesso sto bene, posso fare la mezzala»

 

Coronado ha sempre vinto contro il Bari nella sua carriera: «Sì, ho sempre vinto contro di loro, ma questa sarà una partita diversa, noi però andremo lì per fare la partita e vincere. Istanza di fallimento? Personalmente i giornali li leggo poco, dentro lo spogliatoio neanche parliamo di questo, stiamo concentrati su quello che dobbiamo fare. Abbiamo un obiettivo importante, quello di salire in Serie A. Questo è quello che conta. Perché facciamo più fatica in casa? In casa diciamo che tutte le squadre che vengono si accontentano del pareggio, qualcuna ha approfittato di qualche contropiede, fuori loro attaccano un po' di più e si libera qualche spazio. A casa dobbiamo fare più punti e riportare la gente allo stadio. Sono molto orgoglioso di giocare per il Palermo, tre anni fa se me lo chiedevi neanche ci speravo. II mio futuro è nelle mani di Dio, cercherò di fare il mio meglio qu».





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *