INTERVISTA

Corona: «Ho sempre pensato da
siciliano, mai da palermitano»

Corona: «Ho sempre pensato da siciliano, mai da palermitano»



 

Ha da poco smesso di giocare da poco alla veneranda età di 42 anni. "Re Giorgio" Corona ha realizzato 258 reti tra campionati dilettantistici e professionistici, oltre i nove nel campionato di Serie A con la maglia del Catania. Adesso è tornato a Palermo dove vive e si gode la fine della sua carriera da giocatore. 

 

Corona ha parlato a Mediagol raccontando qualche aneddoto della sua carriera pensando sempre alla sua amata terra, la Sicilia: «Ho sempre ragionato da siciliano, mai soltanto da palermitano. Amo la mia terra, faccio il tifo per il Palermo perché voglio che arrivi nella massima serie, però ho sempre tifato per la Sicilia, è brutto vedere delle squadre di provincia con poche migliaia di abitanti che giocano in massima serie e poi vedere il Palermo, il Catania e il Messina, che hanno più di 500.000 abitanti, e che faticano - ha detto Corona - Io ho una mia idea: a mio avviso la Serie C tempo fa era una Serie Ase adesso la Serie A è diventata una Serie C ci saranno dei problemi, di certo non sono di natura economica ma di competenza, chiunque fa l’allenatore, il direttore sportivo o il presidente. Prima ognuno copriva soltanto il suo ruolo, adesso il presidente vuole fare tutto e la conseguenza è che l’Italia si è ritrovata a far fatica contro qualsiasi nazionale».


LEGGI

Audentes fortuna iuvat Stellone, il condottiero


 

Corona ha raccontato i suoi ultimi istanti della carriera e di quello che fa adesso: «Ho smesso di giocare ad aprile, qualche società ancora mi contatta ma per il momento ho deciso di fermarmi e godermi la mia famiglia. Io allenatore? Non saprei, sto valutando alcune opzioni ma al momento ho deciso di rimanere a Palermo e poi si vedrà, ho voglia di staccare un po’ la spina, mi diverto giocando con gli amici in qualche torneo».






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *