Corini prima di Empoli-Palermo: "Non sarà gara d'attesa. Mercato? Ho segnalato dei profili" - Forza Palermo Calcio Giornale

Corini prima di Empoli-Palermo: "Non sarà gara d'attesa. Mercato? Ho segnalato dei profili"




Dopo tante voci di mercato (clicca QUI) adesso è il momento di calcio giocato, domani infatti, c'è Empoli-Palermo alle 18 per un match fondamentale per la corsa salvezza. Si ritorna in campo e Corini ritorna a parlare in conferenza. "La gara contro l’Empoli è molto importante, ma non decisiva, perché poi rimarrebbero 19 partite alla fine. Un risultato positivo ci avvicinerebbe a loro. Sarebbe importantissimo vincere e andare col fiato sul collo degli azzurri. Per noi ogni match è fondamentale, lavoriamo ogni giorno per vincere la partita successiva. Il mercato? La società ha lavorato, cercando di capire alcuni discorsi che non sono andati a buon fine per diverse ragioni. Il mio obiettivo, intanto, è trarre il meglio dal materiale che ho. Poi chiaramente vado a segnalare i profili che potrebbero tornarci utili. Le tempistiche del mercato non le conosco, io mi occupo del campo. La squadra, per il resto, ha dato dimostrazione di essere viva". Eugenio Corini spiega come battere l'Empoli: "Sarà una gara di personalità e aggressività: dobbiamo dimostrare di essere forti. Saremo aggressivi sul piano mentale e tattico, non sarà un match d’attesa, giocherà l’Empoli ma giocheremo anche noi. Abbiamo delle idee interessanti per far male ai toscani. Stiamo crescendo tanto settimana dopo settimana. Gonzalez? E' tornato bene, dopo le vacanze era motivatissimo, mentre Bruno Henrique è pienamente recuperato. Formazione? Deciderò all'ultimo".






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *