BELLUSCI TITOLARE

Contro la Cremonese Tedino
si affida ai «recuperati»

Contro la Cremonese Tedino si affida ai «recuperati»



Doveva essere una settimana difficile per Bruno Tedino che nel preparare la sfida di domenica contro la Cremonese doveva tener conto degli infortunati e delle partenze dei nazionali, invece, sono arrivate le buone notizie, prima con il recupero di Pomini, poi con l'annullamento delle convocazioni delle nazionali di Chochev e Nestorovski, infine, con il recupero di ieri di Giuseppe Bellusci

 

Un recupero indispensabile per la partita di Cremona con Tedino che non potrà contare su Cionek, impegnato con la Polonia e Dawidowicz infortunato. A disposizione erano rimasti solo Szyminski, Struna e Accardi. Il centrale ex Empoli e Catania sarà il terzo uomo in difesa insieme a Struna e Szyminski a proteggere Pomini. A centrocampo confermata la linea a cinque con Rispoli e Fiordilino sulle fasce, Jajalo in mezzo, Murawski e Chochev mezzali. In avanti Coronado dietro a Nestorovski. 

 

La Cremonese conferma il suo ormai collaudato 4-3-1-2 con l'ex di turno Ujkani in porta. In difesa dovrebbero essere confermati i quattro di Foggia con Almici a destra, Canini e Garcia in mezzo e Renzetti a sinistra. A centrocampo ballottaggio fra Cavion e Arini per affiancare Pesce e Croce. Piccolo dovrebbe agire dietro a Mokulu e Paulinho. 

 

Palermo, 3-5-1-1: Pomini; Szyminski, Struna, Bellusci; Rispoli, Murawski, Jajalo, Chochev, Fiordilino; Coronado; Nestorovski.

 

Cremonese, 4-3-1-2: Ujkani; Almici, Canini, Garcia, Renzetti; Cavion, Pesce, Croce; Piccolo; Mokulu, Paulinho.






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *