IL RETROSCENA

Cessione Palermo,
contatti Arkus-York

Cessione Palermo, contatti Arkus-York



 

Cominciano a trapelare alcuni retroscena che avrebbero preceduto la conclusione positiva della cessione delle quote del Palermo Calcio da Daniela De Angeli ad Arkus Network.

Il gruppo polifunzionale italiano - secondo quanto riferito da La Gazzetta dello Sport stamane in edicola - avrebbe contattato il fondo americano York Capital Management per l’eventuale partecipazione nella Sporting Network, la nuova società che controlla il Palermo.

 

È cosa nota il fatto che la nuova società rosanero sia aperta all’ingresso di capitali esterni: piuttosto appare singolare come tale proposta sia stata somministrata all’hedge fund americano che poco prima della fumata bianca con Arkus era vicinissima all’acquisto della società di viale del Fante, salvo tirarsi indietro all’ultimo istante sulla “clausola Mepal”.

 

In merito, è intervenuto il nuovo vicepresidente del Palermo Vincenzo Macaione:

 

Non è vero, io conosco York Capital, conosco Oliva, conosco i suoi capi perché faccio questo di mestiere, ci siamo sentiti esclusivamente per i complimenti che Oliva mi ha fatto per l’operazione, ma non ci sono stati colloqui o interazioni sull’operazione in sé. Noi con York facciamo anche altre operazioni. Io ho parlato solo con Oliva, se lui ha detto qualcos’altro mi dispiace per lui, abbiamo interagito solo su questo con i soliti complimenti del caso riservandoci di prendere un caffè anche per altro, il Palermo è stata un’operazione, ne faremo anche altre che gravitano sul nostro business che non è acquistare squadre di calcio.

 

Infine, conclude la Rosea, la prima parte di investimenti sarà posta in essere da Arkus e da imprenditori palermitani, mentre il successivo ingresso di capitali esterni verrà valutato dallo stesso Macaione.

 

IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM


 

 

ALTRI ARTICOLI

 

UFFICIALE, IL PALERMO È STATO CEDUTO

 

DE ANGELI DOPO IL CLOSING: «UN'ERA CHE SI CHIUDE»

 

IL PALERMO CHE VERRÀ: COS’È ARKUS NETWORK






6 commenti

  1. maga di vergiate 18 giorni fa

    ho letto nell'oroscopo del mitomane che non esce dai domiciliari manco a Natale... ahi ahi....

  2. Angelo 18 giorni fa

    Mi dispiace per Rubini, a proposito di quello che ci riferisce Lallo.

  3. Rubini 19 giorni fa

    Ma chi è questo Lallo, che si è fissato con me? Dice di non essere GIGIniello (by Ball Close) ma allora chi è? E SOPRATTUTTO cosa vuole da me?

  4. Lallo 19 giorni fa

    Stavamo in pensiero: ancora non era arrivato il solito commento odioso di rubini, che commenta solo per esternare astio contro i Palermitani. E sembra peggiorato, se possibile, da quando gli hanno accettato la pensione di cittadinanza.

  5. Rubini 19 giorni fa

    Pensa alle tue di scadenze! giugno è mese di scadenze fiscali, Imu Tasi, Irpef, Iva. Capito? Se vabbè!! ahahahahahah

  6. AntiZampariniForEver 19 giorni fa

    Come dicevo dalla padella alla brace....Tra un pò ricomincia il balletto su chi deve adempiere alle scadenze.....Sempre che la giustizia Sportiva non ponga fine a questa barzelletta fatta da avvoltoi che del Palermo Calcio non frega un'acca-

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *