Cessione ad Arkus Network. Parla Albanese - Forza Palermo Calcio Giornale
INTERVISTA

Cessione ad Arkus Network
Parla Albanese

Cessione ad Arkus Network. Parla Albanese

 

Nel corso della trasmissione Zona Vostra, in onda su Trm, è intervenuto Alessandro Albanese, presidente di Sicindustria e diretto interessato per la cessione del Palermo ad Arkus Network:

 

«Non farò il vicepresidente (ride, ndr), il contratto non è stato firmato, ma è questione di ore penso - ha detto Albanese -. Sicindustria non c'entra niente con Arkus, noi ci siamo adoperati per dare supporto al Palermo. Poi c'è stata occasione di parlare con Arkus dato che ci sono degli imprenditori palermitani interessati ad entrare dopo che sarà fatto tutto con una quota minimo rispetto al capitale totale: parliamo circa di un milione e mezzo, ma è per stare vicino alla squadra. Quanto è affidabile Arkus? Mi sono sembrati degli ottimi imprenditori, stanno facendo un investimento con una variabile rispetto al passato. Si sono esposti e sono degli ottimi imprenditori nel loro settore. Lo scetticismo? Questa volta siamo di fronte a persone che fanno bene il loro lavoro e che stanno lavorando, va data l'opportunità a loro di lavorare. Ci stanno mettendo la faccia».






8 commenti

  1. Il Moro 74 giorni fa

    Egregio signor presidente Albanese fantozzianamente scrivendo le suggerisco si legghi questo articolo del 1 maggio La Repubblica di Pa si ponghi delle domande e si dia qualche risposta vadi vadi a lavorare... Noi emigranti per forza sugli aerei della speranza'' 01 MAGGIO 2019 Giovani in piazza con le valigie di cartone: Vogliamo lavorare qui. In 12mila via da Palermo l'anno scorso: la metà al Nord o all'estero DI SARA SCARAFIA Ormai sono più di mille al mese. L’anno scorso è stato l’anno dei record: hanno lasciato Palermo 12.411 persone, il 5 per cento in più rispetto al 2017...conti

  2. Aquilotto 75 giorni fa

    Effettivamente al domiciliato in Friuli si addice molto bene il nome di zampaschifo così come quella della sua anima nera Daniela De schifis Che vergogna questa cessione sarà ricordata come l'ultimo atto prima della esclusione da tutti i campionati professionistici e ripartiremo dalla d , naturalmente spero e prego di sbagliarmi ma all'orizzonte queste facce non promettono niente di buono e bello

  3. Keyser Soze 75 giorni fa

    @Anarchico io invece si che metto in dubbio la qualità di questi imprenditori. Le notizie che saltano fuori delle loro gesta non sono per nulla tranquillizzanti e il modo con cui hanno gestito le loro aziende. Infatti non navigano nell'oro e anche un bambino capisce che se ha cinque euro per la merenda non può comprare un supermercato di merendine con tanti debiti.

  4. noitifosidelpalermo.jimdo 75 giorni fa

    A Palermo e in Sicilia ci sono diversi imprenditori che potrebbere contribuire, non faccio nomi, ma ci sono, imprenditori nel campo agricolo, carburanti, ecc ecc. Ad esempio il lecce è formato da un gruppo di imprenditori locali e senza spendere tanti soldi stanno andando in serie A…..

  5. giuseppe 75 giorni fa

    Forse nessuno ha capito, che noi tifosi del Palermo siamo stanchi di tutto, è iniziata la distruzione della Società, questa operazione è stata studiata alla perfezione per aiutare a ridurre le responsabilità del Sig. Zampaschifo che del Palermo ne ha approfittato per arricchirsi , e la De schifis non ha fatto altro che eseguire a puntino le direttive del Zampischifo complimenti avete sputtanato e distrutto una città, sarete perseguitati anche voi dalla giustizia e pagherete amaramente.

  6. Daniele 75 giorni fa

    «Quanto è affidabile Arkus? Mi sono sembrati degli ottimi imprenditori, stanno facendo un investimento con una variabile rispetto al passato. Si sono esposti e sono degli ottimi imprenditori nel loro settore. Lo scetticismo? Questa volta siamo di fronte a persone che fanno bene il loro lavoro e che stanno lavorando, va data l'opportunità a loro di lavorare. Ci stanno mettendo la faccia». ANCHE GLI INGLESI ERANO OTTIMI IMPRENDITORI, ALBANESE RISCHIA LUI DI PERDERE LA FACCIA CON QUESTE DICHIARAZIONI, se questa è la nostra classe imprenditoriale siamo a posto.MHA..

  7. francesco70 75 giorni fa

    Mi che investimento degli imprenditori Siciliani....Un milione e mezzo...ma non facevate prima per aiutare il Palermo a chiedere un reddito di cittadinanza.....

  8. Anarchico 75 giorni fa

    Io non metto in dubbio, che siano ottimi imprenditori, il problema sono le risorse di cui dispongono che sembrano esigue

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *