CALABRO

«Venire a Palermo e meritare di
vincere non era semplice»

«Venire a Palermo e meritare di vincere non era semplice»



Il Catanzaro vince contro il Palermo per 1-2. I giallorossi, dopo essere andati in vantaggio con Varna, si sono prima fatti raggiungere dal gol di Floriano e poi hanno segnato il gol vittoria con Martinelli.

 

Di seguito le dichiarazione del tecnico del Catanzaro Calabro:

«La gara è stata interpretata bene dai ragazzi. Mi è piaciuto il sacrificio, il cuore che hanno messo in campo, l’organizzazione. Dobbiamo migliorare sempre in tante situazioni perché tante uscite, tante ripartenze possono essere sfruttate meglio. Sono stati eccezionali. Avevo chiesto di perseverare. Non dovevamo fare un passo indietro ma solo in avanti. Ogni formazione, ogni cambio di sistema di gioco è visto in prospettiva della gara attuale. Non penso a cosa può succedere fra 6 giorni. Ho studiato una strategia per questa gara. La squadra non aveva bisogno di interventi».

 

GOL VITTORIA

«Ci siamo andati molte volte vicino quest’anno. Abbiamo sempre lavorato su questo. Con la Casertana meritavamo di stravincere. Gli incidenti, le difficoltà di una partita devono essere da lezioni. Oggi abbiamo subito il pareggio ma non ci siamo disuniti. Venire a Palermo e meritare di vincere dopo quella sconfitta non era semplice».


NEWS DEL GIORNO

LA DURA LEGGE DEL CALCIO: IL CATANZARO BEFFA UN BUON PALERMO

BOSCAGLIA: "GOL PRESI DA NOSTRI ERRORI. OGGI EPISODI SFORTUNATI"

FLORIANO: "MERITAVAMO LA VITTORIA. USCIRA' IL NOSTRO VALORE"





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *