IL NUOVO CATANIA

Il Catania riparte
dall'australiano Pelligra

Il Catania riparte dall'australiano Pelligra

 

Il Comune di Catania ha perfezionato la sua scelta e ha individuate, tra le cinque candidature pervenute, quella proposta dalla società rappresentata dal gruppo rappresentato dall'australiano Ross Pelligra.

 

Il Pelligra Group è una società con sede in Australia e insediamenti anche in Cina, India e nelle Filippune, ed è azienda leader a livello globale nella pianificazione generale, nella progettazione edilizia e urbana e nella realizzazione di aree aziendali ed infrastrutture sportive, alberghiere e rustiche.

 

Nei prossimi giorni, sarà programmata una conferenza stampa per illustrare il progetto proposto dal Pelligra Group per il nuovo Catania.





11 commenti

  1. Bugia 48 giorni fa

    Quindi, quando mi dai del 'troll cacanese' ti stai guardando allo specchio? Eh, Giuda? Chiedi scusa a tutta la città, piuttosto. Silvio uno di noi.

  2. Bugia 48 giorni fa

    Diciamo che un certo Silvio Baldini a te potrebbe dare ripetizioni, sul tema: DIGNITÀ...

  3. Paolo 49 giorni fa

    Troll cacanese sei senza dignità, credibilità zero, scrivi solo per avere risposte, torna a cercare canari che è l'unica cosa che tu interessa. Calamaro e polpo.

  4. Bugia 49 giorni fa

    Sempre cu calippo in bocca questo...io nervoso? E perché? Dopo avere sostenuto tutto l'anno squadra società e allenatore, mi sento leggermente fiero di me stesso, visti i risultati. Tu, invece, dovresti vergognarti di scrivere ancora su questo muro. Tu dovresti stare MUTO.

  5. Paolo 49 giorni fa

    Muto CALIPPOMANE.

  6. Paolo 49 giorni fa

    Il malato mentale ancora qui è. Un troll di m....da cacànese, che ancora molesta e provoca. Non ti c...cà nessuno lo capisci o no? Dopo che avevi detto che non scrivi piu e sei qui a fare il troll, qualsiasi cosa dici è detta da uno psicopatico frustrato. A corto di Calippo? Si vede che sei nervos@.... annacati il cacània invece di rompere le p@lle.

  7. Bugia 50 giorni fa

    A proposito di contentezza...non una parola sulla promozione, non una parola di felicità...è stato in stand by, non sapeva cosa dire dopo lo schifo vomitato su Baldini ( uno di noi). E adesso torna a vomitare, gufare, insultare...ecco la vera vergogna dell'umanità.

  8. Anticatania dal brodo primordiale 51 giorni fa

    Sti complessati gia parlano di europa e stadio nuovo, ma il vizio di fare i megalomani non se lo tolgono? Appena capiranno che ci vuole denaro, capacità e fortuna per risalire, rideremo. A CHIUUUMMMMUUUUUUUUUUUUUUUU!!!!!!!

  9. Paolo 51 giorni fa

    E chi se ne frega no? Non occupiamoci della provincia, solo quel calamaro/polipo poteva essere contento, vergogna del genere umano.

  10. Paolo 51 giorni fa

    Sempre viddani e provincia rimangono. Me la devo vedere tutta, a loro gli pare che è facile risalire come il Palermo, non sanno nemmeno cosa li aspetta. Uno che fattura 40 milioni che già a puntato il centro sportivo e se ne fregherà di loro. E già parlano di europa e stadio nuovo. Marciranno anni li in basso e io godrò alla faccia loro e di chi li apprezza, che ci hanno mandato maledizioni. Provinciali e paesanazzi.

  11. Stefano. M 51 giorni fa

    Mi dispiace per i cugini catanesi ma mi sembra un'altra fotocopia a tacopina uomini in cerca di guadagni facile compra e vendita per come ha fatto tacopina Roma Bologna Venezia comprate a uno è venduta a 10 un in bocca al lupo

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *