L'ESITO

Catania, deserta l'asta per
l'assegnazione del club

Catania, deserta l'asta per l'assegnazione del club


Rimane avvolto nel mistero il futuro del Catania Calcio.
E' andata infatti deserta l'asta, indetta dal Tribunale, per l'assegnazione del club etneo dichiarato fallito lo scorso 22 dicembre.

 

"Trattandosi di vicenda particolare di interesse sociale - si legge nel comunicato del Tribunale di Catania - si comunica che in data odierna l'udienza di vendita in forma telematica del ramo caratteristico calcistico della società Calcio Catania s.p.a. è andata deserta per mancanza di domande di partecipazione".

 

Alla scadenza dei termini dell'asta, fissata per le 12 di oggi e con una base di partenza di un milione di euro compresi i debiti ed escluso il centro di Torre del Grifo, non è stata presentata alcuna offerta e sono quindi due, adesso, gli scenari possibili per il club etneo.

 

Da un lato il possibile rinnovo dell'esercizio provvisorio in scadenza il 28 febbraio, al fine di poter permettere ai curatori fallimentari di indire per tempo una nuova asta a prezzo ribassato, dall'altro l'esclusione definitiva del Catania dal campionato di Serie C con ann/

    /lamento di tutti i ris/
      /tati conseguiti finora in stagione.
       





2 commenti

  1. Nero 137 giorni fa

    Che fetecchie. ossessionato. Una pena infinita

  2. Agg egazione galattica lame otanti 138 giorni fa

    È stata molto abile la He a Ho a a non p esenta si: al p ossimo appuntamento il valo e minimo d’asta sa à infatti più basso.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *