RICORSO

Caso Frosinone-Palermo:
fissata la data dell'udienza

Caso Frosinone-Palermo: fissata la data dell'udienza



 

Dopo il ricorso presentato dal Palermo contro il Frosinone, la Figc, la Lega B e la Lega A per l'annullamento della decisione della Corte Sportiva d'Appello emessa lo scorso 9 novembre inerenti ai fatti di Frosinone-Palermo del 16 giugno, il Collegio di Garanzia del Coni ha fissato, nella serata di ieri, l'udienza al prossimo 18 gennaio 2019 a partire dalle ore 12 attraverso un comunicato.

 

Ecco il testo dell'udienza fissata:

 

Ricorso presentato dalla società U.S. Città di Palermo S.p.A. contro la società Frosinone Calcio S.r.l., la Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC) e nei confronti della Lega Nazionale Professionisti Serie B (LNPB) e della Lega Nazionale Professionisti Serie A (LNPA) per la riforma e/o l’annullamento della decisione della Corte Sportiva d’Appello della FIGC, Sez. I, emessa a mezzo C.U. n. 050/CSA del 9 novembre 2018 (dispositivo) e n. 055/CSA, pubblicato il successivo 16 novembre (motivazioni), con cui, in sede di rinvio, in seguito alla pronuncia del Collegio di Garanzia nel giudizio per i fatti inerenti alla partita Frosinone-Palermo del 16 giugno u.s., gara di ritorno dei play off di Serie B s.s. 2017/2018, la medesima Corte ha rigettato l’istanza dell’U.S. Città di Palermo di esclusione dal giudizio della FIGC ed ha inflitto alla società Frosinone Calcio l’ulteriore sanzione dell’ammenda di € 25.000,00.


IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM!

 

 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *