FUTURO

Ag.Ricciardo: «Situazione
congelata, Gianni top player»

Ag.Ricciardo: «Situazione congelata, Gianni top player»



Con la stagione 2019/2020 ad un passo dalla conclusione e con la conquista ormai certa della promozione in Serie C in casa Palermo è tempo di bilanci e conferme. La società valuterà, in termini di rosa per la prossima stagione, chi resterà e chi andrà via e fra questi ultimi si fa sempre più forte il nome di Gianni Ricciardo. La punta rosanero ha vissuto una stagione di alti e bassi e in seno al club di viale del Fante pare ci sia la volontà di puntare su un profilo diverso di bomber per affrontare la Serie C. L'agente del giocatore Maurizio Casilli, intervistato da GoalSicilia, ha parlato del futuro del suo assistito nonché della sua esperienza a Palermo, mostrando attestati di stima per il duo Castagnini-Sagramola

 

«La posizione di Gianni, come degli altri calciatori rosanero, è attualmente congelata. Dipenderà molto dalla scelta del nuovo allenatore, sicuramente sarebbe un onore continuare a lavorare con Castagnini e Sagramola che si sono dimostrati ancora una volta dirigenti di Serie A. Basta pensare che ad oggi il Palermo ha già pagato tutti gli stipendi, senza alcuno sconto».

 

MERCATO

«Sicuramente sarà un Top Player per squadre blasonate come il Palermo. Contatti no anche perché, visto il caos che c’è stato e c’è, sarà un mercato che partirà in ritardo e dove converrà aspettare il più possibile».

 

BILANCIO

«Beh guarda, escludendo il neo dei due rigori sbagliati e quello dell’infortunio che lo ha tenuto fermo per cinque/sei partite, è più che positivo. Ha segnato 10 gol, con ancora parecchie partite da giocare. Se voglio fare il pignolo, con i tre pali, le due reti ingiustamente annullate e le partite mancanti, posso dire che la media è quella dei 18/20 gol stagionali».







Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *