RENZO BARBERA

Stellone: «Non è detto che
Nestorovski giochi»

Stellone: «Non è detto che Nestorovski giochi»



Il tecnico del Palermo Roberto Stellone è intervenuto, nella solita conferenza stampa pre-partita, dallo stadio "Renzo Barbera" per parlare della sfida di domani che vedrà i rosa sul campo del Carpi:

 

NESTOROVSKI E JAJALO INSOSTITUIBILI
«Già fare 5-6 cambi sono tanti, aggiungerne altri diventa pericoloso. Le assenze non si sono sentite, sono stati bravi i ragazzi. La rotazione funzione perché i giocatori stanno bene. Sto facendo riposare qualcuno perché dopo il Cosenza abbiamo Pescara, Verona e Benevento e non voglio perdere nessuno. In caso di perdita di Jajalo? Lo possono fare Haas e Chochev da mediano in un centrocampo a 3, poi dipende da che tipo di modulo si fa».

 

PARTNER D'ATTACCO
«Le scelte d'attacco sono dettate da tanti fattori. Dalle sfide che abbiamo fatto e dal momento di forma. Giocheremo comunque in undici (ride). Non è detto che Nestorovski giochi».

 

CARPI
«E' una squadra che prevale sulla prestanza fisica. Castori ha ottenuto risultati importanti con questo metodo. Dovremo essere bravi a metterci l'elmetto perché probabilmente ci sarà un terreno di gioco non buono visto il tempo. Se rispettiamo le nostre qualità potremo fare nostra la partita».

 

CENTROCAMPO
«Abbiamo anche l'assenza di Murawski per motivi familiari. Abbiamo comunque i numeri, se dovessimo giocare a 2 non ci dovrebbero essere problemi. Se dovessimo proporre tante volte il centrocampo a 3 allora si potrebbe fare qualcosa a gennaio. Anche prendere una mezzala che può ricoprire il ruolo d'esterno d'attacco. Salvi? Può giocare nella difesa a 3, ma abbiamo altri interpreti».






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *