CALCIOMERCATO

GDS - retroscena di mercato. Il
Como aveva chiesto Marong

GDS - retroscena di mercato. Il Como aveva chiesto Marong



Come accade praticamente sempre, l'/

/>
  • /timo giorno di Calciomercato è caratterizzato dalla frenesia. Si cerca di finalizzare colpi che vanno avanti possibilmente da settimane, nel tentativo di mandare in porto operazioni difficili. Così, il Palermo ha tentato anche nell'/ />
  • /timo giorno disponibile di dare via i propri esuberi. Alla fine, dei tre noti è partito soltanto Broh, direzione Sudtirol con la form/ />
  • /a del prestito con diritto di riscatto, mentre Somma e Crivello resteranno presumibilmente nel capoluogo siciliano sino a gennaio.

     

     

    Per Michele Somma certo non sono mancate le offerte. Ma il difensore centrale ha richiesto il salto di categoria in B, rifiutando pertanto tutte le proposte dalla C fatte pervenire ai rosa, non /

    />
  • /time quelle di Taranto e Monopoli. Lo scambio con il Como, che che avrebbe garantito al Palermo l'esperto difensore Crescenzi, è sfumato presto: i lariani, avendo preso Vignali dallo Spezia, non potevano imbastire l'operazione per Somma poiché avevano appena completato la lista degli Over 23. Pertanto, il Como ha proposto un nuovo scambio, stavolta con Marong, ma Castagnini non ha voluto cedere il giovane gambiano; inoltre, non è stato possibile prendere Crescenzi in prestito, avendo lui un contratto a scadenza giugno 2022.

     

     

    Il Palermo ha provato allora ad imbastire un nuovo scambio con un altro club di B, il Pisa. I rosanero avevano chiesto il centrocampista Soddimo, che certo non sarebbe dispiaciuto a Filippi dato l'addio di Broh in mediana. Tuttavia, i nerazzurri non erano convinti dal tipo di operazione e alla fine hanno liberato Soddimo con una risoluzione contrattuale. Per Crivello le possibilità sono state poche, quasi n/

    />
  • /le: Castagnini aveva provato ad imbastire un'operazione con il Padova (scambio con il difensore Gasbarro), ma è tramontata s/ />
  • / nascere.

     

     

    Alla fine, quasi s/

    />
  • / gong, il difensore richiesto da Filippi per allargare la rosa e il ventaglio delle scelte è arrivato: si tratta di Marco Perrotta, arrivato dal Bari con la form/ />
  • /a del prestito secco. D'altronde, il difensore non rientrava nei piani di Mignani e la trattativa, che andava avanti da settimane, si è potuta finalmente sbloccare. Sarà una valida pedina per Giacomo Filippi: l'ex Bari e Pescara potrà giocare s/ />
  • / centro-sinistra, costituendo un'alternativa a Marconi. L'anno scorso, Perrotta ha collezionato 21 presenze, di cui venti in campionato ed una sola ai play-off.

     

  • /> /> /> /> /> /> /> /> />





    6 commenti

    1. Cartoline da Ballclose 18 giorni fa

      Basta, basta! Non se ne può più di tifosi che si vogliono addiviertiri chi picciula ri l’avutri, i Mirri e i Di Piazza. Il tifoso deve partecipare! Abbonamenti virtuali, curve a 20 o 25 Euro, questo vuol dire partecipare! Aria nuova, aria pulita, sono finiti i tempi dei biglietti a 2 Euro, che poi zampalesta con i 2 Euro ci faceva i tracchiggi cu i parcheggiatori abusivi! #caffèlungoalleCayman

    2. Massimiliano la bua 18 giorni fa

      Non capisco xché non abbiano fatto un sacrificio x Di Gaudio. Cmq non vale più fare sangue amaro x questa società. Anche x quest'anno mi sono abbonato . Spero solo che riescano a trovare un investitore serio e che se ne vada il signor Mirri

    3. noitifosidelpalermo.jimdo 18 giorni fa

      Come ho scritto nel mio blog oltre a Perrotta serviva almeno un altro forte difensore, e serviva pure un trequartista vice Floriano

    4. Maluchiffari 18 giorni fa

      Con riguardo al mercato, forse non si è capito che stanno finendo i soldi dell'investimento, che Mirri non vuole penalizzare i conti della società (in funzione della prossima cessione della società) e che comunque a breve partirà un contenzioso per la restituzione del valore della quota di Di Piazza. L'incasso per la cessione di Lucca è stato una manna per l'equilibrio (?) di quest'anno.

    5. AntiZampariniForEver 19 giorni fa

      Aggiungo, io ho visto la partita di Latina in casa con una neopromossa in 10 per tutta o quasi la partita e la spuntiamo con 2 rigori e quelli hanno sbagliato il pareggio in modo assurdo...se per voi questo è normale , per me no! Tutti felici a cantar vittoria, ma tempo che già col Messina dobbiamo vedere di che reale forza saremo

    6. AntiZampariniForEver 19 giorni fa

      Io ho analizzato il mercato del palermo solo prestiti ed incasso di 2,1MLN da Lucca. Ora dico, capisco che non hanno soldi, ma sperare nella dea bendata è un bell'azzardo! Poi bastava trattenere Lucca che si sarebbe completamente consacrato fatto vincere in scioltezza il campionato e avrebbero ottenuto 2 vantaggi: Aumento del valore in B della società e valore del giocatore ben oltre i 2MLN! Insomma Mirri secondo me tu stai giocando sul filo del rasoio sperando che ti vada bene...me lo auguro sennò la protesta non sarà normale

    Lascia un commento

    I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *