SERIE B

Balata: «Basta rimandare, serve
subito una riforma del calcio»

Balata: «Basta rimandare, serve subito una riforma del calcio»



Riformare il calcio subito. Queste le parole del Presidente della Lega B Mauro Balata, che ai microfoni di Adnkronos ha parlato della necessità di rivoluzionare il sistema calcio italiano di fronte alla grande crisi causata dall'emergenza Coronavirus

 

«Il momento di grave crisi che sta interessando anche il sistema calcistico, e che secondo gli analisti perdurerà per molto tempo, impone alla dirigenza che guida il movimento di mettere mano a quelle riforme necessarie a mettere in sicurezza il sistema e per questo non più rimandabili. Riforme che vanno affrontate con grande senso di responsabilità e con interventi mirati e decisi. Un percorso che determini un vero cambiamento nella direzione dell’innovazione e di un futuro del calcio che possa determinare la riaffermazione di quel ruolo di leadership che l’Italia ha sempre occupato nel contesto europeo e mondiale. Sostenibilità, regole di accesso rigide e chiare, trasparenza devono essere linee guida di una riforma complessiva che consenta di definire un sistema credibile e solido. La Lega B è pronta a intraprendere questo profondo percorso di rinnovamento e sviluppo nella direzione di un calcio rinnovato, moderno sostenibile. Auspico un'iniziativa forte della Federazione e leggo con piacere che il presidente Sibilia e la Lega Nazionale dilettanti sono determinate ad attivarsi da subito in questa direzione».







Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *