IL REBUS

Calcio, regna confusione tra
Stato e Regioni

Calcio, regna confusione tra Stato e Regioni



Il calcio prova a darsi un riassetto con l’intento di riprendere il prima possibile. Intanto comincia a regnare la confusione per quanto concerne il via degli allenamenti. Allo stop per quanto concerne quelli di squadra da parte del Governo, si contrappone l’iniziativa di alcune regioni quali la Campania e l’Emilia Romagna che hanno dato il là agli allenamenti individuali per gli atleti degli sport di squadra.

 

In tal senso il presidente della Campania De Luca ha dichiarato al Corriere dello Sport che “Il Napoli può tornare ad allenarsi. Siamo pronti ad accettare la richiesta di De Laurentiis che garantirà tutte le norme di sicurezza”.


FRANCESCO GUIDOLIN A FORZAPALERMO.IT - L'INTERVISTA


Anche Roma e Lazio verso il sì da lunedì. Sul punto il vicepresidente della Regione Lazio ha così commentato dalle colonne de Il Corriere dello Sport: “La Regione Lazio segua l’esempio e permetta ai calciatori e agli atleti delle altre discipline sportive, individuali e non, di riprendere gli allenamenti nei propri centri sportivi, garantendo tutte le disposizioni di sicurezza”.


 
 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *