SCHEDA

Bordon, l'uomo delle imprese.
La carriera del preparatore

Bordon, l'uomo delle imprese. La carriera del preparatore



Oltre all'ingresso di Aladino Valoti come direttore sportivo, il Palermo accoglie anche Claudio Bordon come preparatore atletico. Per lui si tratta di un ritorno nel capoluogo siciliano dopo l'esperienza di 3 anni dal 2003 al 2006 con Francesco Guidolin allenatore. 

 

L'arrivo di un professionista come Bordon indica la volontà della società a migliorare la preparazione atletica dei giocatori apparsa fin qui deficitaria, soprattutto in questo ultimo periodo coinciso con le tre sconfitte consecutive e la scarsa propensione offensiva. Zamparini stesso ha spiegato l'arrivo del "Professore": «Sono contento dell'arrivo di Bordon, potrà migliorare la condizione fisica dei nostri giocatori e in caso di playoff potremmo farci trovare al meglio. Le vacanze di Natale sono state la causa della crisi». 

 

 

Zamparini: «Tedino resta anche con dieci sconfitte»

 

La carriera di Bordon, classe 1951, inizia nelle categorie inferiori con la terza categoria passando per l'interregionale. Il "Professore" entra nel mondo professionistico nel 1986 quando la famiglia Pozzo acquista l'Udinese da Lamberto Mazza riportando subito la società in Serie A. Bordon resta nella massima serie per diversi anni, all'Udinese rimane per sette stagioni passando poi all'Inter di Moratti. Dopo quattro anni si trasferisce al Parma di Tanzi nel quale resta per tre anni. Nel 2003, come detto, il passaggio al Palermo in Serie B con Guidolin dove ottiene la storica promozione in Serie A e la qualificazione per la Coppa Uefa l'anno successivo. Poi va in Russia, nel Saturn di Mosca per un anno e mezzo. Bordon torna in Italia grazie al Parma, ma dopo un anno fa il suo ritorno all'Udinese in cui rimane fino al 2015. 

 

La sua carriera è ricca di vittorie e premi, infatti il preparatore può vantare tre promozioni in A, cinque finali di Coppa Italia (due vinte) ed una Coppa Uefa. Inoltre, ha ottenuto sempre qualificazioni nelle coppe europee nei suoi anni di Serie A. Adesso, col suo ritorno al Palermo, può avere l'opportunità di ottenere un'altra promozione nella massima serie compiendo un'altra, ennesima, impresa.






1 commento

  1. raul 28/02/2018

    Ma per favore. Ha 80 anni. Auguri!

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *