CALCIOMERCATO

«Big» in partenza
Anzi no

«Big» in partenza. Anzi no



 

Due giorni per sapere se il Palermo resterà così o se ci sarà qualche uscita. Venerdì si chiude il calciomercato nel resto d'Europa e il tentativo di Zamparini di arrivare a 25 milioni di euro di introiti dal mercato rischia di fallire. Poco importa però: la cifra è, al momento, sui 20 milioni con le cessioni di La Gumina, Coronado e Gnahoré che hanno fruttato 18 milioni e quelle di Bentivegna e Marson che hanno fatto guadagnare circa un milione. 

 

Gerolin: «Volevo portare Rigoni e Simeone a Palermo»

 

 

Il più indiziato a lasciare è Iljia Nestorovski: su di lui ci sono diverse squadre, soprattutto in Turchia e in Francia con il Bordeaux su tutti e lo Sporting Lisbona in Portogallo, ma il Palermo chiede almeno 5 milioni, cifra che le società interessate non sarebbero disposte a spendere e nè Foschi e nè Zamparini voglio svendere nessuno. Per quanto riguarda gli altri "big" sono davvero residue le speranze per loro di lasciare la Sicilia. Rispoli si è fermato per un infortunio muscolare, che certifica la sua permanenza; anche gli interessi per Jajalo ed Aleesami si sono raffreddati. Sono arrivate, invece, delle offerte per Struna dalla Francia e dalla Germania, ma le società cercano di far leva sulla necessità del Palermo di vendere. 

 

Il Palermo dei Nazionali non esiste più

 

La permanenza dei "big" è sempre più cosa concreta e non è un grosso male, perché con questi giocatori la rosa del Palermo è tra le più competitive della Serie B: da venerdì sera Tedino potrà avere una situazione certa sulla sua rosa e potrà lavorare in via definitiva sullo schieramento tattico e sul reinserimento di questi giocatori, i quali dovrebbero trovare spazio nel corso della stagione.






3 commenti

  1. CiuridduScaiNius24© 300 giorni fa

    Se con i cosiddetti Big presenti e ceduti, abbiamo fatto pena arrivando quarti e disputando una finale playoff a frosinone vergognosa e inconcludente (a Tramezzini non è parso vero di potersi appigliare alla vicenda palloni che sono stati cretinamente lanciati in campo senza motivo) con questi scanfazzi che possono giocare in lega pro e non in B, come pensano di fare qualcosa di buono? Per me va benissimo, faranno pena, rimaniamo in B, Tramezzini non incassando più un euro segue il consiglio di Danieluccia De Luciferi e Silvanuccia Tramezzini che gli dicono un cè chiu nienti i futttiri amunì.

  2. Filippo 300 giorni fa

    Per favore non chiamateli big perché ci credono

  3. noitifosidelpalermo jimdo 300 giorni fa

    Abbiamo un attacco scarso e parlano di vendere pure nestorovski? Qui l'unico da mandare via é tedino che non fa segnare gli attaccanti.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *