IL PENSIERO

Bellusci: «Palermo merita
un futuro roseo»

Bellusci: «Palermo merita un futuro roseo»



Il difensore Giuseppe Bellusci, ex rosanero - dalle colonne de Il Giornale di Sicilia stamane in edicola - a margine di una stagione entusiasmante con il suo Monza, culminata con la promozione in Serie B, racconta la sua esperienza. 

 

«Vincere è molto difficile, ma stravincere lo è ancora di più. Con l’entusiasmo che dona una piazza come Palermo può essere meno faticoso. Credo che nei rosa ci siano diversi giocatori che con la Serie D non c’entrassero nulla, in primis il mio amico Accardi».

 

Sui tifosi

«La tifoseria, poi, è una parte fondamentale. Purtroppo nella mia esperienza al Palermo c’è stata solo in alcune partite».

 

In conclusione

«Palermo resta sempre dentro di me: la città e la gente sono uniche. A volte, per rinascere, serve toccare il fondo. Mi auguro che a Palermo ci sia un futuro roseo, era quello che desideravo fortemente quando ho avuto quello sfogo». 


 

ALTRI ARTICOLI

 

PERINETTI: «HO CONOSCIUTO IL PRESIDENTE NOTO, NIENT'ALTRO»

 

PALERMO FOOTBALL CLUB: LA STORIA RITORNA SEMPRE

 

PALERMO, SCUOLA CALCIO PAGATA A 50 RAGAZZI IN DIFFICOLTA'

 

VIDEO - PALERMO, IL PROGETTO DI COLLABORAZIONE CON LA CARITAS

 

«UN MESSAGGIO CHE DIMOSTRA QUANTO VOGLIAMO BENE A PALERMO»






2 commenti

  1. chi non salta è zamparini 65 giorni fa

    Ha ragione Bellusci. Il PALERMO merita un futuro rosa non pestilenziale come quello che ha vissuto lui durante il sultanato. I risultati sportivi raggiunti in passato non sono merito del parvenu friulano ma di chi lo ha ben consigliato su come spendere bene i suoi soldi. Consigli non ascoltati se consideriamo le cessioni di Cavani e Belotti o se vediamo come ha sprecato i soldi dai croati in avanti. Di questo nefasto matrimonio col friulano si ricorderanno per sempre gli ultimi mortiferi 5 anni. Il peggior presidente della storia rosanero

  2. Aggregazione galattica lame rotanti 66 giorni fa

    Il futuro è pieno di imprevisti ed estremamente difficile da predire. Almeno il Palermo ha avuto un passato roseo e fulgido, con tre partecipazioni alla Coppa UEFA, giocatori di livello internazionale, ulteriormente impreziosito dai campioni del mondo del 2006.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *