TFN

Bari, parla l'avvocato Grassani:
«Play-off non a rischio»

Bari, parla l'avvocato Grassani: «Play-off non a rischio»



 

Si è svolta nella giornata di ieri al Tribunale Federale Nazionale l'udienza in merito al deferimento del FC Bari 1908, sottoposto al giudizio del TFN dal procuratore federale della Figc, a seguito di segnalazione della Covisoc, per presunti illeciti amministrativi.

 

Il Tribunale ha accolto l'istanza della Procura Federale e ha rinviato al 1 giugno 2018 la discussione, ordinando, come si legge nel comunicato emerso sul sito della FIGC, alla Procura Federale di acquisire agli atti del procedimento, il saldo contabile del conto corrente bancario dedicato della Società FC Bari 1908 Spa, alla data del 16.3.2018, facendone richiesta alla Procura della Repubblica di Bari.

 

Nella serata di ieri è arrivato il commento di uno dei legali della società pugliese, l'avvocato Grassani, che al Corriere del Mezzogiorno ha dichiarato: «Il Tribunale ha riconosciuto il diritto alla difesa al Bari concedendo 15 giorni di rinvio: in tal senso la società è stata rispettata, anche se restiamo convinti dell’assoluta estraneità del club ai fatti contestati. Play-off a rischio? La pena deve essere afflittiva. Perciò, non essendoci i tempi per concludere il procedimento in termini confacenti alle esigenze del campionato, l’eventuale sanzione, che continuo comunque ad escludere, dovrebbe produrre effetti sulla prossima stagione».






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *