CALCIOMERCATO

UFFICIALE - Colpo Bari, preso
Lollo dal Venezia

UFFICIALE - Colpo Bari, preso Lollo dal Venezia



Nuovo colpo di mercato del Bari che punta a fare la voce grossa del girone C di Serie C dopo la delusione della sconfitta nella finale play-off della scorsa stagione.

I galletti, nella serata di ieri, hanno ufficializzato l'arrivo di Lorenzo Lollo corteggiato per settimane anche dal Palermo come rinforzo di categoria superiore per il centrocampo. Il giocatore arriva a titolo definitivo dal Venezia e rappresenta un vero e proprio colpaccio dal momento che il giocatore classe 1990 ha collezionato 188 presenze in Serie B e 27 in Serie A.

 

Di seguito il comunicato del Bari:

 

“SSC Bari comunica di aver acquisito a titolo definitivo dal Venezia FC, i diritti alle prestazioni sportive del centrocampista classe ’90 Lorenzo Lollo (08.12.1990, Carrara); il calciatore ha firmato fino al giugno 2023.

 

Nato a Carrara, ma di fatto cresciuto alla Spezia, nel capoluogo ligure Lollo muove i primi passi da giovane calciatore fino ad esordire tra i professionisti nel 2009, dopo una breve parentesi nella formazione Primavera della Fiorentina. Con lo Spezia Lollo conquista una promozione in C1 e uno storico triplete nella stagione ’11-’12 (Campionato, Coppa Italia Lega Pro e Supercoppa Lega Pro) prima di passare al Carpi (133 presenze e 8 gol). In Emilia il centrocampista scrive pagine memorabili raggiungendo, nel ’14-’15, la storica promozione in Serie A. Contro l’Udinese, a gennaio, mette a segno il suo primo gol in A. Nell’estate del 2017 passa all’Empoli, rendendosi protagonista della promozione degli azzurri in Massima Serie andando a segno nella finale playoff contro il Frosinone (24 pres., 1 gol). A gennaio del ’19 passa al Padova prima di venire acquistato dal Venezia dove nella passata stagione totalizza 28 presenze in B.

 

Benvenuto Lorenzo!”


NEWS DI GIORNATA

 

TEMPO, FATICA E FORTUNA: VINCERE IL GIRONE C È DURA

 

CALCIOMERCATO PALERMO: LUPERINI SI PUÒ...BATTERE LA CONCORRENZA

 

GDS - UN RECORD LUNGO DICIOTTO ANNI, SANTANA NELLA STORIA

 

DALLA PREPARAZIONE AGLI ACQUISTI. PALERMO IN RITARDO

 

PALERMO, FALSA PARTENZA. BOSCAGLIA ASPETTA «MISTER X»

 

UFFICIALE: RAUTI È UN NUOVO GIOCATORE DEL PALERMO

 

PALERMO: E' LA SERIE C, DIMENTICATEVI LE PASSEGGIATE

 

TERAMO-PALERMO: LE PAGELLE DEI QUOTIDIANI

 

GAZZETTA - IL PALERMO DELUDE. TERAMO VITTORIOSO CON MERITO

 

GDS - PALERMO, AL BUIO. IMPORTANTE COMPLETARE LA ROSA

 

SERIE C, GIRONE C: PARI CATANIA, TRAPANI OUT A TAVOLINO

 

TERAMO-PALERMO, GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH

 

ALTRI ARTICOLI

 





5 commenti

  1. bugia 20 giorni fa

    AHAH La Bua, certo, come no. Quando Lollo interessava al Palermo era (per quelli svegli come Lei) Lollo... Franco.

  2. Alberto Nardi 20 giorni fa

    @Massimiliano La Bua Rubini basta sei patetico a cambiare nik in continuazione, dai scrivi anche con Giovanni Rosanero, Jhonny69, agragazioni.. ecc ecc sempre a criticare, lo vuoi capire che il tuo idilo zampa non tornerà mai piu e rimarrà per sempre come il peggiore presidente del palermo calcio.

  3. Marco Palermo 20 giorni fa

    c'è chi ha i soldi e c'è chi è morto di fame; e giustamente i giocatori vanno da chi gli offre un contratto, non da chi gli fa l'elemosina

  4. Robert 20 giorni fa

    Ancora si deve giocare tutto il campionato e può succedere di tutto, ma a guardare con lucidità e razionalità la vedo mooolto dura. Speriamo di arrivare ai playoff. Preso un altro giocatore di 25 anni che a la coruña in 2 anni ha collezionato 24 presenze. Speriamo bene.forza Palermo

  5. Massimiliano la bua 21 giorni fa

    il bari è il bari . De laurentis viene criticato dai tifosi baresi nonostante spenda milioni x il mercato. A palermo appena qualcuno più sveglio critica certe scelte della società viene tacciato di essere un troll catanese oppure filo zampatirchio.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *