RASSEGNA STAMPA CORSPORT

Baldini disegna la difesa a 4
Cosa cambia nel Palermo

Baldini disegna la difesa a 4. Cosa cambia nel Palermo

Antonio La Rosa ridisegna per il Corriere dello Sport il nuovo Palermo di Silvio Baldini, che andrà in scena a partire dal 9 gennaio contro l'ACR Messina. Baldini dovrebbe affidarsi ad uno dei suoi schemi tattici storici, che variano dal 4-2-3-1 al 4-3-3 con la variante del 4-3-2-1. Tutte le opzioni portano alla difesa a 4 con un necessario cambio di posizioni per gli esterni rosanero: Almici, Doda e Giron diverrebbero terzini, mentre Valente (già allenato da Baldini nella Carrarese) agirebbe da esterno alto di sinistra o destra.

 

 

Lo schema del 4-2-3-1 verrebbe incontro alle caratteristiche di Silipo e Floriano, che troverebbero collocazione naturale rispettivamente come trequartista ed esterno di sinistra, mentre avrebbe più difficoltà Luperini che è per caratteristiche una mezz'ala. Tra i mediani di centrocampo troverebbero più facilmente spazio Odjer e De Rose, ma l'ex Trapani vuole riaffermarsi dopo un periodo vissuto ai margini. Infine, avrà una nuova possibilità Somma: fuori rosa per scelta tecnica per questa prima parte di stagione, sarà adesso quantomeno ripreso in considerazione dal nuovo tecnico e possibilmente riaggregato al gruppo.





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *