BALATA

«Vogliamo capire chi c'è dietro
la nuova proprietà del Palermo»

«Vogliamo capire chi c'è dietro la nuova proprietà del Palermo»



Nonostante i nomi nuovi e le visite in città provino a fare chiarezza, è innegabile come ci sia ancora un alone di mistero attorno alla Sport Capital Group Investiments Limited, la società che dovrebbe acquisire le quote del Palermo Calcio.

 

Ad avere dei dubbi è anche Mauro Balata, presidente della Lega B, che ai microfoni di italpress ha espresso le proprie perplessità:

 

«Palermo e la Sicilia hanno il calcio nel dna - ha dichiarato Balata -, siamo molto impegnati per cercare di fare tutto il possibile per tutelare questo asset fondamentale per quei territori. Noi abbiamo già inviato una comunicazione nei termini consentiti dai regolamenti e non so che iniziative stia adottando la Figc, ma aspettiamo una risposta per capire chi c’è dietro questa nuova proprietà. Appena avremo questa risposta, sarò anche più chiaro. Ci sono attività che non competono alla Lega di Serie B, per quanto io sia preoccupato».

 

ZAMPARINI

«C’è una società che ha fatto la storia calcistica di quella città, con grandi campioni e con Zamparini che sportivamente parlando è stato un grandissimo presidente. Adesso vogliamo se questa storia e questa favola del Palermo può proseguire in condizioni ottimali e con una gestione trasparente e virtuosa».


IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM!


 

ALTRI ARTICOLI

 

• IL SILENZIO CHE FA RUMORE

 

• GDS - PALERMO, GOODBYE JAMES: SHEEHAN FUORI DAL GRUPPO INGLESE

 

• PALERMO, C'ERA UNA VOLTA L'EFFETTO "BARBERA"

 

• QUEL POCO CHE SAPPIAMO DI JAKE LEE, COLLABORATORE DI RICHARDSON

 

• COSA HANNO COMUNICATO SPORT CAPITAL E FINANCIAL INNOVATIONS

 

• PALERMO, CHI È DEAN HOLDSWORTH, IL NUOVO CONSULENTE DI RICHARDSON

 

• TUTTAPPOSTO VAI TRANQUILLO

 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *