BOSCAGLIA

«Un duro colpo perdere questa
partita ma dobbiamo accettarlo»

«Un duro colpo perdere questa partita ma dobbiamo accettarlo»



Il tecnico del Palermo Roberto Boscaglia è intervenuto a margine dalla partita persa contro l’Avellino:

 

"Una partita chiusa dove loro hanno cercato gli spazi. Succede, prendi un gol quando stai conducendo molto bene e magari questo ti stordisce: abbiamo cercato di creare delle situazione, ma non è stato facile perché loro spezzettavano il gioco e ripartivano. Una partita che non era facile vincere ma non era da perdere".

 

CONTINUA

"Bisogna continuare a lavorare per cercare di entrare nei play off, manca nacora tanto. Una partita in cui non abbiamo mai sofferto, perderla è un colpo duro ma dobbiamo accettarlo".

 

PELAGOTTI

"Sono cose che succedono. Ha chiesto scusa ma non deve, sono cose che capitano: non era facile ma dovevamo fare qualcosa di più. Lui sente il peso ma noi non dobbiamo farglielo sentire".

 

ODJER

"Non sta benissimo Odjer, ha avuto un colpo ieri che non gli ha consentito di giocare. Mentre Crivello ha fatto due partite vicine e abbiamo preferito far giocare Doda che ha fatto bene".

 

PRESTAZIONE

"Devi andare in campo per provare a vincere la prossima: questa partita normalmente si determina con episodi e purtroppo è stato così per noi. L’Avellino oggi non ha fatto un tiro in porta. Chi fa gol in queste partite poi la porta a casa, ma la squadra è stata determinata. Anche se si poteva fare di più negli ultimi trenta metri. Non c’è stata la forza di reagire ma lì dobbiamo avere la forza di reagire".

 

CONCLUSIONE

"L’obiettivo era quello di fare un campionato importante poi puoi arrivare anche quinto, settimo. Ma durante il campionato le idee di inizio si possono rivedere: bisogna lavorare su tutto. La nostra squadra è abbastanza compatta, prendiamo pochi reti anche se ne facciamo pochi. Siamo più compatti e costruiamo, tranne oggi in cui si poteva fare tanto di più. Devi lavorare su tutto e devi vincere le partite, ma per fare questo ci vuole un lavoro su tutte le situazioni sia offensive che difensive".





10 commenti

  1. Rosanero incazzato 22 giorni fa

    Ignavi.

  2. Rio 23 giorni fa

    Questo oltre che essere il campionato di transizione è il campionato più triste degli ultimi 50 anni neanche quello della retrocessione ad opera della Battipagliese lo supera! Società, allenatore e giocatori inadeguati.

  3. BugiardONE 23 giorni fa

    Esperienza? Dici che è tutta esperienza accantonata per il futuro? Io so che sbagliare è umano, ma perseverare è diabolico ... E che la via per l'Inferno è anche lastricata di buone intenzioni ...

  4. Enzo Di Paola 23 giorni fa

    Gli errori ci stanno,questa squadra non è corsa ci saranno sicuramente problemi grossi nello spogliatoio,lo dedico dal fatto che la squadra dopo il gol assurdo subito da pelagotti per consolare il proprio compagno doveva dare l'anima per raggiungere almeno il pareggio ,doveva avere una reazione furibonda dopo quel goal che rivedremo a striscia la notizia,la cosa allucinante che si sono addormentato da questo si deduce che ci sono grossi problemi dentro lo spogliatoio, è inutile dire che sono gruppo unito i fatti non lo dimostrano speriamo di salvarci e dopo la salvezza dovremo costruire tutto

  5. Mauri 24 giorni fa

    Abbiamo perso ci sta, non sarà l'anno della risalita, ci può stare anche questo. Ma è tutta esperienza che arricchirà la nostra squadra. Quindi rinnovata fiducia a Boscaglia e alla dirigenza e spero che non diano retta a tutte le malelingue che adesso escono come funghi. Siamo aquile non pecore non seguiro mai le chiacchiere distruttive e senza costrutto.

  6. Yes 24 giorni fa

    Chiaro che ds e allenatore sono sotto osservazione fino al termine della stagione. È pure il caso che mirri cominci a capire come funziona il calcio anzi che trincerarsi dietro la lodevole ma pericolosa delega di tutto a sagramola. Magari può cominciare ad affiancarsi... Peraltro nelle condizioni generali in cui siamo prossimo anno, i 5 o 6 innesti non potranno essere sbagliati.

  7. Cornelius 24 giorni fa

    Lei, caro Sig. Boscaglia, mente sapendo di mentire. Basta seguire il comportamento del suo corpo, dove guardano i suoi occhi, per sapere che ci sta raccontando un mare di balle. Lei sta spappolando lo spogliatoio. Forse è troppo tardi per porvi rimedio, ma se si decidesse a togliere il disturbo, forse si sarebbe ancora in tempo a recuperare in extremis ...

  8. Yes 24 giorni fa

    Non sono d'accordo. La squadra gioca, almeno 30 minuti, poi si inncarta e fa vedere il solito film. Sappiamo già i perché, cosa manca e mancherà, e pure che Boscaglia più di tanto non riesce a fare. Cambiare non serve, ormai il campionato è andato da un bel po. La differenza con le prime peraltro è limitata al golletto che non facciamo e che le altre fanno, non è certo un problema di gioco, ma di finalizzarlo. Purtroppo questa squadra ha perso la garra del girone di andata. Passi indietro.

  9. Giovanni B. 24 giorni fa

    ‘«UN DURO COLPO PERDERE QUESTA PARTITA MA DOBBIAMO ACCETTARLO»’. Signor Boscaglia potete accettarlo voi (Dirigenza, Allenatore, D.S. e tutto il resto) il risultato di questa partita (e di tante altre) ma non noi tifosi rosa che paghiamo (per ora solo TV) e soffriamo per vedere questo strazio (topica del portiere, giocatori molli e senza verve ecc.). A farsi benedire il suo sprone e quello del signor Castagnini: “Giocare le partite col sangue agli occhi”. Solo lacrime s’intravedono non sangue! Mi corregga se sbaglio. Grazie!

  10. Chiddici 24 giorni fa

    Sino stufo di sentire dire dobbiamo lavorare, ormai è sotto gli occhi di tutti che questo allenatore è andato il Tilt, la cosa che preoccupa che parla ancora di Play Off, quando vedo sempre più vicino la zona Play Out, dovrebbe dire le cose come stanno che non riesce a fare giocare la squadra, e forse dovrebbe essere più onesto nel dimettersi questa è la cosa che gli darebbe credibilità perché ormai non lo crede più nessuno

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *