LE PAROLE

Auteri: «Palermo partito non
bene ma c'è tempo»

Auteri: «Palermo partito non bene ma c'è tempo»



“Ci sono club attrezzati e che hanno investito. Sono abituato a valutare le prestazioni più che i risultati. Le impressioni sono positive. Tanti giri di parole non servono: bisogna essere pratici e fare le prestazioni. Se si è superiori a livello di prestazione, quasi sempre si raccolgono risultati. Il Palermo non è partito bene, ma il tempo c’è per tutti”.

 

Così il tecnico del Bari ha iniziato la sua intervista a RadioBari. Un’occasione in cui Gaetano Auteri ha parlato di questo inizio di stagione e delle avversarie.

 

“Ci sono cinque o sei società che hanno organici importanti. Ma ci sono anche squadre che spuntano fuori dal nulla, capita sempre in qualsiasi campionato”.

 

SUI TIFOSI ALLO STADIO

“Mi auguro che questa emergenza finisca. Il calcio è un veicolo sociale, fatto di emozioni. Il calcio senza tifosi non è calcio. Accettiamo questa mini apertura: nel nostro stadio, con le potenzialità che ci sono, numericamente si potrebbe essere di più, però per adesso va bene anche una piccola apertura”.


 

NEWS DI GIORNATA

 

BIFFI: «HO ANCORA NELLE ORECCHIE IL BOATO DEL BARBERA NEL '91»

 

«LA BRUTTA PARTENZA NON VUOL DIRE NIENTE, CI RIFAREMO»

 

«BOSCAGLIA DI CATEGORIA SUPERIORE, CI DÀ SERENITÀ»

 

PELAGOTTI: «TRANQUILLI TIFOSI, VI PORTEREMO TANTA FELICITÀ»

 

«QUI PER IL BLASONE DELLA CITTÀ E DEI TIFOSI». ALMICI SI PRESENTA





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *