Trenta giorni di Arkus, ma ora bisognerà rispettare le scadenze - Forza Palermo Calcio Giornale
GIORNALE DI SICILIA

Un mese di Arkus, ora bisognerà
rispettare le scadenze

Trenta giorni di Arkus, ma ora bisognerà rispettare le scadenze



 

 

Entro il 24 giugno bisognerà onorare tutti i pagamenti. A circa trenta giorni dal passaggio delle quote, la nuova proprietà del Palermo deve ancora raggiungere diversi obiettivi.

 

Come si legge sul Giornale di Sicilia oggi in edicola, Arkus è alle prese con una serie di operazioni che dovranno mettere in sicurezza il club. La prima vittoria, seppur dimezzata, in Tribunale è arrivata: il Palermo ha evitato la Serie C, ma adesso bisogna pensare ai pagamenti.

 

La nuova proprietà dovrà compiere tutti i passaggi necessari per far rientrare nelle casse rosanero i 20 milioni di credito ex Alyssa e, inoltre, dovrà versare i 30 milioni annunciati come investimento.

 

Adesso, scrive il quotidiano di Via Lincoln, bisognerà onorare tutti i pagamenti previsti per ottenere l'iscrizione al prossimo campionato: stipendi e debiti da saldare entro il 24 giugno.

 

I 10 milioni investiti attualmente dalla nuova proprietà non bastano, nell'immediato serve almeno il doppio, «quantomeno per saldare l'ormai nota pendenza creatasi nel 2016 con la cessione della controllata Mepal ad Alyssa, facente riferimento a Zamparini. Ad oggi Mepal è tornata sotto il controllo del Palermo tramite la società Palermo Football Club Spa che controlla sia la società di viale del Fante che la “scatola” in possesso del marchio».

 

La Palermo Football Spa si è inoltre accollata un debito che deve essere saldato dalla nuova proprietà. Un debito che bisognerà saldare entro la scadenza fissata per il 30 giugno.

 

Per poter ottenere l'ok per l'iscrizione al campionato, bisognerà saldare stipendi, ritenute e contributi del trimestre marzo-aprile-maggio per un complessivo di 5,5 milioni di euro e presentare una fideiussione da 800 mila euro. Tutto entro il 24 giugno.

 

IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM


 

ALTRI ARTICOLI

 

Calzone: «Fossi nei tifosi rosa
sarei molto arrabbiato»

 

 

Palermo, giorni caldi tra
iscrizione e contenziosi

 

 

Il Palermo del futuro
Parla Lucchesi

 

 

🔴 ForzaPalermo.it LIVE
Dalla Palazzina Cinese

 

 

Balata: «Il finale di campionato
non è dipeso da me»

 

 






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *