IL COMUNICATO

Holding neo-nazista?
Arkus risponde

Holding neo-nazista? Arkus risponde



 

Adesso parla Arkus. La società che ha firmato l'accordo preliminare di acquisizione del Palermo, accusata di essere vicina ad ideologie di stampo neo-nazista, ha diramato un comunicato ufficiale, inviato alla redazione di Trm, per risondere alle suddette accuse:

 

"Con riferimento a talune notizie di stampa, recentemente riportate dal Giornale di Sicilia e più volte riprese da altre testate giornalistiche ed agenzie di stampa, che asseritamente traggono origine dalle dichiarazioni pubblicamente rese da alcuni consiglieri comunali, si precisa e puntualizza che l'asserita riconducibilità di questo gruppo imprenditoriale a componenti di matrice xenofoba è destituita di ogni fondamento, e non trova alcun riscontro nei pubblici registri e men che meno nel dna personale e culturale dei suoi esponenti. 

 

In ragione di ciò, il sig. Stefano Pistilli, nostro apprezzato e stimato professionista in quanto anche cittadino inglese, è il director della società di diritto britannico Gepro Investments Partners Ltd., detenendo nella medesima società e per ragioni strettamente al suo incarico, una minima quota di partecipazione di capitale, che non gli consente in nessun modo di esercitare alcun potere di influenza, sulla società medesima, sulle sue scelte e linee di indirizzo, per fatti e/o circostanze eventualmente dipendenti da opinioni ed orientamenti personali e che, in quanto tali, appartengono alla legittima sfera di ciascun individuo, i cui diritti in uno stato democratico sono garantiti da norme istituzionali che consentono la libertà di pensiero ed espressione. 

 

Ciò doverosamente precisato, non ci esimiamo, tuttavia, dall'esprimere il nostro più vivo rammarico per le assunzioni espresse dai suddetti esponenti del consiglio comunale che si sono avventurati, in assenza dei riscontri oggettivi, a divulgare una cd. "fake news" sul nostro conto, così gettando gratuito discredito su un ambizioso progetto imprenditoriale e sugli imprenditori medesimi che si apprestano a garantire la sopravvivenza del blasonato Palermo Calcio e rilanciarne le sorti e l'immagine del club e della sua città, al fine di arrecare un benessere collettivo. 

 

Confidiamo, pertanto, che i suddetti consiglieri comunali, vogliano rettificare quanto asserito con la stessa immediatezza di comunicazione. In assenza di ciò, ci riserviamo la tutela del nostro diritto di immagine e del buon nome personale nelle più opportune sedi, non temendo di essere sconfessati in alcun modo".






12 commenti

  1. Palermo domina 24 giorni fa

    Arkus questa frase di pistilli sul nazionalsocialismo (cioè sull'orrendo nazismo!) non potete smentirla. Lo screenshot rimane a vita! https://playingthegendercard.files.wordpress.com/2017/04/pistilli-nazionalsocialismo.jpg

  2. Palermo domina 24 giorni fa

    Informate la Arkus che a parte Paolo e 3 militanti di Forza Nuova Palermo, nessuno (nessuno!) vuole Pistilli!

  3. Palermo domina 24 giorni fa

    La società che fu di Renzo Barbera, l'antinazista e antifascista Renzo Barbera, non può finire a Pistilli! Renzo Barbera si starà rivoltando nella tomba!

  4. Palermo domina 24 giorni fa

    No a Pistilli! Via da Palermo!

  5. Palermo domina 24 giorni fa

    Pistilli vattene, vattene....in Belgio!

  6. Palermo domina 24 giorni fa

    signor paolo, speriamo che Pistilli scappi a gambe levate da Palermo. Ma davvero qualcuno vorrebbe finire in mano a Pistilli? No a Pistilli! Nessuno vuole Pistilli!

  7. John 24 giorni fa

    sti nuovi acquirenti sono un fake riciclaggio denaro

  8. Paolo 24 giorni fa

    I politici locali sono la rovina di questa città, solo a Palermo succedono queste cose, città senza futuro, e poi ci chiediamo perchè le aziende scappano.

  9. beddamatri 24 giorni fa

    daniele aspettano che questi soldi oltre i 50 milioni di debiti del palermo glieli dai tu............ a parte la battuta mi chiedo xche parlate male di gente che nn si conosce ... aspettiamo almeno la chiusura del closing e la conferenza stampa nn credi?

  10. Daniele 24 giorni fa

    Ma questi della Arkos con un capitale sociale di un milione eventualmente c'è l'hanno i picciuli per pagare gli avvocati? Ma vadano a cag....

  11. Dante & Petrarca S.p.A 24 giorni fa

    Se questo sarà l'ufficio stampa del futuro Palermo sarà bene che i suoi componenti tornino a scuola. E facciano pure ripetizioni sull'utilizzo della punteggiatura.

  12. federico || 24 giorni fa

    Confidiamo, pertanto, che i suddetti consiglieri comunali, vogliano rettificare quanto asserito con la stessa immediatezza di comunicazione. In assenza di ciò .....LA GUERRA CONTINUA AL FIANCO DELL' ALLEATO FRIULANO.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *