GIARDINI PUBBLICI

Aree verdi per attività motorie
Pubblicato avviso dal Comune

Aree verdi per attività motorie. Pubblicato avviso dal Comune



Aree verdi destinate per le attività sportive e motorie all’aperto. Questo l’avviso pubblicato sul sito del Comune di Palermo.

 

Ecco la nota e tutte le info necessarie:

Aree verdi comunali da utilizzare per le attività sportive e motorie all'aperto a seguito della emergenza sanitaria del Covid-19. E' questa la sintesi di un avviso pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Palermo, fino al prossimo 16 luglio.

 

Questo avviso è destinato ai gestori di palestre,  centri fitness, centri di danza, associazioni sportive, società sportive ed Enti di Promozione Sportiva operanti sul territorio del Comune di Palermo, che potranno quindi presentare una istanza all'indirizzo di posta elettronica certificata: sport@cert.comune.palermo.it.

 

Le aree che saranno destinate alla gestione da parte dei privati sono il Campo Ostacoli, sito all’interno del Parco della Favorita, il Parco Tindari e il Giardino pubblico di Bonagia  e ogni attività dovrà essere svolta nel rispetto delle misure di sicurezza e dei protocolli esistenti.

 

Gli ingressi alle aree saranno contingentati, per gruppi massimi di venti persone per area e per fascia oraria. Le prenotazioni saranno su cinque giorni dal lunedì al venerdì e potranno essere richieste due settimane consecutive, rinnovabili con successiva richiesta e potranno essere sottoposti a rotazione in caso di molteplici richieste per lo stesso sito.

 

Le fasce orarie prenotabili sono le seguenti: 08:30/10:00; 10:30/12:00; 12:30/14:00; 15:30/17:00; 17:30/19:00.

 

Le prenotazioni saranno evase in ordine cronologico, in base alla data di acquisizione della richiesta  e nel caso di molteplici richieste per la stessa fascia oraria, si darà priorità alle palestre che hanno una sede con un numero di metri quadrati inferiore, poiché si presume che le stesse abbiamo maggiore difficoltà a organizzare gli spazi per garantire il rispetto del distanziamento sociale previsto dalle disposizioni normative vigenti, per cui nell’istanza dovrà essere riportata la struttura sportiva di cui si dispone.

 

Pertanto, in caso di sovrapposizione delle richieste per il medesimo orario, in relazione allo stesso spazio, la precedenza verrà attribuita sia in base all’ordine temporale di presentazione della istanza, ma anche dando priorità ai gestori che dispongono di una struttura di dimensioni più ridotte.

 

Info e dettagli al link.

https://www.comune.palermo.it/noticext.php?cat=4&id=27772







Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *