IL PARERE

«Ok cinque cambi solo per
emergenza». Pergolizzi pensiero

«Ok cinque cambi solo per l'emergenza». Il Pergolizzi pensiero



Nella giornata di ieri è stata approvata in sede Fifa la possibilità di poter effettuare cinque sostituzioni nell'arco di una sola partita. Un'autentica rivoluzione posta in essere per agevolare l'eventuale ripresa del calcio in piena estate. 

 

In tal senso il Corriere dello Sport stamane in edicola, ha intervistato il tecnico del Palermo Rosario Pergolizzi che si è detto favorevole purché sia una regola mantenuta nel breve periodo. 

Di seguito una parte del suo pensiero. 

 

"Dico che per questa fase in cui il calcio avrà bisogno di ripartire può essere una soluzione utile. Ma in generale, forse cinque cambi sono troppi. Dopo quasi tre mesi di inattività le condizioni atletiche di tutti i giocatori saranno imperfette, o addirittura gli infortuni potrebbero moltiplicarsi. Per cui avere la possibilità di fare più sostituzioni sarà vantaggioso. Ma nell’arco di una stagione normale mantengo qualche dubbio".

 

LEGGI ANCHE:

 

 RIVOLUZIONE: SERIE B A 234,5 SQUADRE, PALERMO RETROCESSO

 

• RAIS A FP.IT: "RIPESCAGGIO POSSIBILE. RISULTATO SAVOIA-PALERMO?"

 

• BOSCAGLIA A FP.IT: «PALERMO? HO UN SOLO PENSIERO»

 

Pochi cambi

"Personalmente non sono propenso a fare troppe sostituzioni, spostare cinque giocatori di uno schema nell’arco di 90 minuti può creare anche delle difficoltà. In una squadra ci sono degli equilibri da salvaguardare e ricorrere a molti cambi può renderli precari. Se sei costretto a farne tanti vuol dire che la squadra sta andando proprio male. 

 

Poi conclude 

"Non tutte le squadre vivono le stesse situazioni: per chi farà le Coppe e giocherà in continuazione, soprattutto adesso, i cinque cambi rappresentano in effetti una opportunità importante, per le altre meno. E non tutti i team, neppure in serie A, possono vantare in panchina elementi di spessore che sei quasi costretto a far entrare”.


 

ALTRI ARTICOLI

 

«CI SARA' UNA SELEZIONE NATURALE DI SQUADRE IN ITALIA»

 

SIBILIA: «NESSUNO DANNEGGI LA SERIE D» (AUDIO)

 

BINDA A FP.IT: «UNICA SOLUZIONE E' RIPRENDERE I CAMPIONATI»

 

FASE 2, LA PREOCCUPAZIONE DI ORLANDO (VIDEO)

 

U' PICCIRIDDU TORNA (QUASI) ALLA NORMALITA'

 

GHIRELLI: «RICORSI? CI DAREBBERO UN CALCIO NEL SEDERE»






2 commenti

  1. Aggregazione galattica lame rotanti 21 giorni fa

    Un genio, come sempre.

  2. noitifosidelpalermo.jimdo.com 21 giorni fa

    Tutti gli allenatori vogliono più sostituzioni per potere avere più possibilità di modificare la squadra, solo Pergolizzi non è d'accordo mah..

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *