Anche lo speaker Minutella dà il suo addio al Palermo - Forza Palermo Calcio Giornale
FACEBOOK

Anche lo speaker Minutella
dà il suo addio al Palermo

Anche lo speaker Minutella dà il suo addio al Palermo



 

Con la rinascita del nuovo Palermo ci saranno tante nuove figure, anche il ruolo dello speaker del "Renzo Barbera" potrebb cambiare. In un sondaggio sui social è stato chiesto ai tifosi quale sia lo speaker che vorrebbero per il prossimo anno e con Minutella c'erano anche gli altri spekaer del passato come Caterino Bruno e Giuseppe Palmigiano. 

 

Vedendo questo sondaggio proprio Massimo Minutella ha voluto dedicare un post su Facebook lasciando andare qualche punta di polemica: 

 

Scopro di essere oggetto di un sondaggio, insieme a chi mi ha preceduto al Renzo Barbera, come speaker, per chiedere chi si vorrebbe nella nuova era del Palermo davanti al microfono per leggere le formazioni, urlare il gol e caricare lo stadio. I dati a mio favore, sono i più bassi in assoluto, rispetto ai competitor che il blog ha voluto accostarmi.

 

Sento il bisogno di scrivere che sono stati i sei anni di gestione del Palermo più difficili e io c'ero, non so che chi ha votato era allo stadio quando al Barbera eravamo poco meno di un migliaio.
Ero al balcone dello stadio, con il microfono in mano, quando il pullman riportava capitan Stefano Sorrentino al Barbera di ritorno da una trasferta per andare in serie A, con diverse giornate di anticipo, ero allo stadio quella volta in cui il Palermo giocò a porte chiuse, ero al Barbera quando salutammo u picciriddu Paulo Dybala, ero al microfono all'ultima di campionato, in cuor mio so di averci messo tutta la passione e l'amore per Palermo e i suoi colori, urlare un gol da palermitano è come metterlo in rete, alla mia maniera, con il mio stile e la mia passione io ci sono stato.
Buona rinascita Palemo
Ps. Anche le economie visto che appartengo alla lunga schiera di persone non pagate.

 

Foto presa dal profilo personale su Facebook di Minutella.


Palermo, sei Tu il prediletto
Il ritorno di Pergolizzi

 

Palermo, vicino il
primo acquisto

 

Il ritorno a Palermo
Parla Pergolizzi

 

Palermo, stadio, allenatore
Parla Sagramola






12 commenti

  1. Paolo 17 giorni fa

    Aspè minutella voleva essere pure pagato? Minkia non solo vedeva le partite a gratis ahahaha Ci potevano fare un rimborso spese pa benzina.

  2. Yes 17 giorni fa

    Mi auguro che il nuovo corso ci risparmi sta discoteca perenne. I gol li festeggia il pubblico. Per cortesia basta sciamiottare quello che fanno all estero. Per pietà.

  3. Mimmo 17 giorni fa

    Palermo nuovo speaker nuovo, dimentichiamo il passato pensiamo al futuro, propongo un giovane giornalista commentatore Pietro Minardi, potete vedere il suo profilo su facebook

  4. Tube di falloppio 18 giorni fa

    @Redazione, capisco che cè caldo, ma non si chiana Caterino.....ma Caterina. A facci era anticchia da masculu ma era fimmina almeno credo hahahahahahha

  5. Insopportabile 18 giorni fa

    Mai sopportato Minutella. Mai sopportata la musica allo stadio.

  6. Rubini 18 giorni fa

    Ma se non vanno bene, fatelo voi un nome, un/a giovane, con una bella voce. Altrimenti si fa un altro bando, un concorso tipo 'THE VOICE! Una NUOVA VOCE per il BARBERA!' C'era un programma simile, una volta, in televisione, di Pippo Baudo: 'Settevoci'. Ma chi c'affari cu Pippo Baudo, ancora cu Pippo Baudo!

  7. Aggregazione galattica lame rotanti 18 giorni fa

    'Firmamento del calcio mondiale', esattamente! Fatta eccezione per i campioni del mondo reali Zaccardo, Toni, Barzagli, Barone, Grosso: quelli giocavano nella Zamparinese, squadra sbagliata.

  8. Francesco 18 giorni fa

    I fatti,le azioni concrete riportino il Palermo dove merita. Non dimentichiamo che la storia dei rosanero chiede strada e nessuno fermerà questo glorioso club , i nomi di succederanno ma la sopravvivenza dei colori rosanero sono ormai scritti nel firmamento del calcio mondiale .

  9. CiuridduScaiNius24® 18 giorni fa

    Leggo sti tre nomi e mi viene da ridere per la serie ''Zombi il ritorno dei morti viventi'' jajajajjajajja. Ma per favore siamo seri, si mettessero in pensione tutti e tre che insieme avranno un paio di secoli. Poi su come sono arrivati li, stenderei un velo pietoso, cominciando dalla moglie del giornalista parrucchino che tutelava il criminale friulano con i suo articoli tutto milk and honey. Via, iti a travagghiari che la musica è cambiata.

  10. matteo vallone 18 giorni fa

    Non prendertela Massimo, nessuno ha voluto declassarti...nessuno vuole dire che non sei bravo o non sei tifoso. Solo molti IO NO avevano e hanno voglia di Ritorno al passato,preferendo le maglie righe, la speaker caterina, i patron Indigeno(come se con i Palermitani avessimo mai vinto nulla). A mio gusto siete bravi tutti e tre pure D'agostino.Onuno di noi ha ricordi belli e brutti sul Palermo etutti ti abbiamo apprezzato! Statti bene e pensa come me che i Rsanero torneranno in SerieA e il tuo posto comeil mio sara' Allo stadio a vibrare a esaltarci a spasimare come un tempo...e come sempre!

  11. ditalchèasseritamenteconclamato 18 giorni fa

    bella lettera . comunque eri allo stadio in tutte queste occasioni perchè era il tuo lavoro

  12. Rubini 18 giorni fa

    Minutella, fai ricorso!

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *