APPUNTI SPARSI

Al Barbera tornelli bloccati
Tutti fuori, il Palermo dentro

Al Barbera tornelli bloccati. Tutti fuori, il Palermo dentro



 

Che brutta immagine quella dei botteghini deserti a poco meno di 48 ore da Palermo-Lecce.

Dopo la carezza contro il Brescia, la piazza rosanero si appresta a sferrare un pugno in faccia alla squadra, alla società e in misura considerevole anche a chi oggi guarda in casa Palermo con occhi interessati.

 

Quale segnale manda la tifoseria disertando il Renzo Barbera in questo momento storico per il Palermo? Gli stessi che chiedono a gran voce un futuro più rosa che nero, che proclamano Messia questo o quell’altro potenziale acquirente, gli stessi tifosi che credono sinceramente di essere in qualche modo parte integrante della squadra che tifano, oggi per il Palermo che fanno?

 

Sembra quasi la storia vecchia dei cristiani, cristianissimi ferventi, ma non praticanti: certo che ho la Fede, fortissima, e però la domenica sai che noia andare a sentire il parrino. Si sparano giudizi, sentenze, complotti, auspici dal lunedì al venerdì ed è stancante, è attività che stressa il corpo e la mente, per questo il sabato meglio il divano o la poltrona, col telecomando come appendice, al posto della sciarpa, e facebook a portata di mano.

 

C’è freddo, c’è caldo, c’è Zamparini. C’è sempre qualcosa che blocca i tornelli del Barbera: tutti fuori e il Palermo dentro, quasi solo, accompagnato dalle voci dei duemila “scemi” che non ne saltano una e da pezzi di curva che vorrebbero dirigere un’orchestra piena, urlante, e invece guidano solo l’eco che va a sbattere sugli spalti vuoti di uno stadio che si è guastato.

Forse serve un altro sfogo “belluscioso” - dopo petaloso vale tutto -, un altro urlo disperato che tocchi le corde rigide della Fede rosanero; oppure è necessaria un’altra, altre due, tre, quattro pseudoproprietà che portino il club sull’orlo del fallimento; o una campagna pubblicitaria più incisiva, o delle promozioni più attraenti. O forse altro, ma qualcosa dovrà pur accadere. Perché dai primi dati sui biglietti venduti per il match di domani sera, sembra proprio che il mare mosso in cui naviga il Palermo non sia un richiamo sufficiente per attirare il primo dei soccorsi urgenti per una squadra di calcio: i propri tifosi.


IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM


 

• Cessione, Zamparini, Mirri ed investitori: parla la De Angeli

 

• Schwoch : «Palermo la più attrezzata, critiche ingiuste»

 

• Zamparini resta ai domiciliari Respinta l'istanza di revoca






32 commenti

  1. Pietro da Trapani 17 giorni fa

    Loschi non merita più alcuna fiducia: mentre diceva che Zamparini non c'entrava più nulla col Palermo, continuava a prenderne gli ordini tramite la moglie. Adesso dovrebbe scomparire assieme alla De Angeli, anche lei fida scudiera di Don Chisciotte. Possiamo solo sperare che Mirri trovi un buon acquirente. Altrimenti sarà la fine.

  2. Effimero 17 giorni fa

    Popolare? Invece gira voce in tutta Palermo che sei un poverello che beve Tavernelle in busta e mangi un panino e cipudda al giorno.

  3. Aggregazione galattica lame rotanti 17 giorni fa

    Il vero tifoso va da Santa Rosalia, non allo stadio. Il VAR serve anche alla Santuzza.

  4. Giogio 17 giorni fa

    siete sicuri che andando allo stadio fate il bene del Palermo? io per nulla. E finitela con i discorsi amore per la città, qui si parla di pallone, del GIOCO del calcio, l'amore per la propria città lo si dimostra in ben altro modo... dare il giusto peso alle cose a volte non guasta. Poi per carità continuate ad insultarvi, contenti voi se vi piace passare il tempo così. Personalmente, ad oggi, ritengo che chi stia davvero facendo il bene del Palermo siano i magistrati che stanno indagando sulle vicende che ruotano intorno alla società.

  5. Rubini 17 giorni fa

    Redazione, perché avete rimosso la mia replica a @Effimero? Era solo per capire, dice infatti: 'NOI', 'noi facevamo' 'noi offrivamo un birriuni' ma NOI, chi? Insomma, non mi garba passare per persona scortese o snob, che non si trovi a proprio agio in ambienti così popolari. Tutto qui.

  6. Effimero 17 giorni fa

    Ah, a paliaimmu eri? Perché non ci avvertivi, che te la facevamo vedere noi la partita, e ti offrivamo pure un birriuni, che ti regolava u strummuluni. T'ammucci quannu viani ?

  7. Torakiki 17 giorni fa

    Non critico chi ci va ma non accetto neanche chi critica chi ha deciso di non foraggiare il domiciliato e i suoi ologrammi. Basta leggere le dichiarazioni di Foscolo che ormai farnetica ricordandosi di dire ogni tanto che il domiciliato non c'entra più niente

  8. Pietro da Trapani 17 giorni fa

    Società al tubo del gas.

  9. Rubini 17 giorni fa

    @'Daniele'. Non vado allo stadio, vivessi a Palermo sarei sicuramente un abbonato. Ritengo lo Stadio uno dei pochi luoghi della 'memoria' rimasti, nella e della Città, insieme all'Orto Botanico. Son venuto a Palermo ultimamente (per tristi motivi) ed ho capito di non aver più alcun altro riferimento personale e neanche un 'ritrovo'. Solo una volta ^c'era la partita^, a Padova. Mi son 'ritrovato' a vederla in una di quelle 'sale corse' che ora si chiamano Point e qualcosa. E' molto meglio vedere la partita con gli altri, anche se parlano di bulliette e di Serie A. Ma un po' anche del Palermo.

  10. Rubini 18 giorni fa

    Questo è giusto. Non si può giudicare gli assenti. Però si può ben dire che sono 'assenti'. Assenza, vuoto, pertanto non ragioniam di loro, peraltro in un luogo che inneggia al Palermo. 'Forza Palermo' e non, ad esempio, 'Non solo Forza Palermo... '. Preferisco gli strisciati, sai subito con chi hai a che fare. Assenti, anonimi, che poi magari fanno presenza per esultare al gol del Frosinone o per irridere i tifosi che pigghiano acqua allo stadio, mentre loro si taliano il 'delizioso' 'Vendetta di Hallowen' (!!!). Oppure per insegnare, da casa, agli Ultrà come, quando e perché contestare.

  11. Aggregazione galattica lame rotanti 18 giorni fa

    Andiamo tutti allo zoo comunale.

  12. Jeeg robot 18 giorni fa

    Decisamente c'e' zamparini, e Foschi si e' rilevato in brunello.

  13. Perissinotto 18 giorni fa

    Io ci vado, che me ne frega cosa fanno gli altri?

  14. Perissinotto 18 giorni fa

    Io ci vado, che me ne frega cosa fanno gli altri?

  15. Daniele 18 giorni fa

    @Rubini tu parli e tu ti capisci. Foschi è degno del suo padrone, dicono le stesse cose, e imbroglia come e più di lui. Adesso dice che entro il 15 marzo venderanno, a chi ai cinesi o agli arabi, no magari cè un impedimento che sposta tutto ad aprile. Siete voi i veri non tifosi, per voi basta andare allo stadio e siamo tutti felici, Foschi ha gettato la maschera così come voi, struzzi senza gloria.

  16. CiuridduScaiNius24® 18 giorni fa

    Forse cè gente che temendo di rimanere in B pensa che potrebbe perdere prebende o qualcosa del genere. SI ficchino bene in testa TUTTI che nessuno si può permettere di dare un giudizio negativo su chi decide di non andare al Barbera, chi vuole andare faccia pure ma non rompete le scatole. Per me e per altri 100mila come me, andare al barbera non è andare a vedere una partita di calcio che può con il suo risultato determinare un futuro calcistico e sportivo, andare al Barbera significa aiutare questa banda di ladri e impostori che ne sta combinando di tutti i colori. Avete capito?

  17. Rubini 18 giorni fa

    Ahahahah Ma che dice stu @Effimero, che c'è Foschi ca PISSSCIA ( pissci pissci bau bau ahahah) in tiesta ai tifosi? Ma dove, in tribuna? AhAhAhAhAh Miiii ma come s'è ridotto male il povero tifoso rosanero, prima sputava in tiesta a Galliani e ora invece Loschi pissscia in tiesta a lui!! ahahahahah Ps Ma Foschi non era diventato un eroe, il 'salvatore'? Così avevo letto su FB alla voce 'Grande cuore rosanero'. Ora ritornò arrieri un fango??? 'inghia oh ghiacciuuuuoooola facciuuuuoooola ahahahahah

  18. abracadabra 18 giorni fa

    Il GIP dice chiaramente che il Palermo Calcio è ancora di Zamparini che sta continuando a fare i propri interessi. Con il Brescia ci stava un moto d'orgoglio per far capire che potenzialmente al Palermo il pubblico pagante e gli appassionati non mancano. Ora c'è solo una cosa da fare: aspettare che ci sia una vendita seria o rassegnarsi al fallimento.

  19. Paolo 18 giorni fa

    Pochi ma buoni, forza Palermo

  20. Roberto 18 giorni fa

    Leggo di commenti incommentabili. Io sono palermitano nato e cresciuto e sono ogni giorno, col lavoro che faccio, a contatto con i miei concittadini. E’ vero , siamo autolesionisti e un po’ lagnusi . Vuoi mettere il divano di casa e telecomando in mano ? Però ritengo che la nostra squadra porti una maglia che ci identifica e quelli sono i nostri colori. Nessun Zamparini di turno può portarceli via . Io andrò ‘ allo stadio e non mi importa se saremo in pochi in tanti . Forza Palermo , sempre

  21. beddamatri 18 giorni fa

    matteo nn ci andare al cinema a comprare la carne a mangiare a fare qualunque cosa tu che ne sai dove vanno a finire i soldi .... smettetela con queste scuse patetiche peggiu re picciriddi x una volta siate coerenti nn siate ipocriti . a noi del palermo nn ce ne fotte un c zo vogliamo la juve l'inter il milan ... questo dovete dire xche voi di tifosi del palermo non lo siete non lo siete mai stati chiunque fosse stato il proprietario si va allo stadio x la squadra x i colori x la nostra citta e nn x tutte le fesserie che dite la verita che i palermitani sono questi chiacchiaruna

  22. Effimero 18 giorni fa

    Tanto per cominciare, essere presenti allo stadio NON è un dovere. Solo a Palermo si sentono sti mali riscuissi! E che volete? Invece di fare i complimenti a quei tifosi che non si fanno PISSSCIARE in testa da un foschi qualsiasi al servizio di zamparini.

  23. Rubini 18 giorni fa

    @AquilaRosanero. Come consideri i 23mila contro il Brescia? L'enfasi dei tanti 'giornalisti' il giorno prima, il giorno dopo. 'Il Palermo chiama e i tifosi accorrono!' Con tanto di canzoni d'amore, in sottofondo, il mio cuore, il mio amore, tutti commossi, tutti pronti a gettare il cuore (ed anche i piccioli) oltre l'ostacolo. Tra l'altro arriva il Lecce! Arrivano i gemelli, un cuore e un'anima ahahah Cos'è cambiato rispetto alla partita contro il Brescia (capolista)? Non c'è nulla di male in un appello. Per quello che cerchi ci sono i 'giornalisti FB', che tutto sanno, senza sapere nulla.

  24. Torakiki 18 giorni fa

    Sino a quando il Palermo sarà in mano alla banda del domiciliato si meritano lo stadio vuoto . L'ultima presa per i fondelli di Foschi sui fantomatici gruppi interessati é solo l'ennesimo insulto all'intelligenza dei tifosi. Gente che recita continuamente la filastrocca sull'innominabile che non c'entra più nulla sperando gli tolgano i domiciliari. Il giorno che spariscono la gente tornerà allo stadio, stanchi di reiterate prese in giro.

  25. ZYZ 18 giorni fa

    Tifosi faccioli e falsi, la verità è che avete sempre una scusa. Se va male, se retrocediamo, se c'è Zamparini, se ci sono gli inglesi, se c'è Foschi, se non fallisce. Buffoni, non ve ne frega nulla di questa squadra, tanto su Sky vi godete le strisciate.

  26. Isatacuracaticachi 18 giorni fa

    @Matteo allora non dovresti comprare nulla in generale, perché molte delle cose che comperi al supermercato foraggiano l'impossibile...detto questo fai bene a restare a casa con figli e moglie!!

  27. marco 18 giorni fa

    Beh io andrò allo stadio ma devo dire che non ho l'umore adatto per andare. Scog****to totale. Si va solo per la maglia si dice, ed è vero. Perchè siamo stati letteralmente traditi e presi a pesci in faccia da tutti da zamparini a bellusci (che piange e poi non scende in campo come a cremona). Capisco, pertanto, che quelli un po' più distanti dal Palermo calcio possano disertare...

  28. matteo 18 giorni fa

    Il segnale di chi disserta? personalmente finchè la magistratura non fa chiarezza su quello che accade intorno al Palermo calcio, io preferisco passare il sabato con i miei figli e mia moglie. Non so a chi vanno i miei soldi se compro il biglietto per lo stadio, non so che interessi sto foraggiando e non sono nemmeno sicuro che pagando il biglietto faccio davvero gli interessi del palermo CALCIO, in questo preciso momento storico. Una volta che la magistratura avrà fatto chiarezza tornerò allo stadio molto serenamente, in A, in B o in eccellenza poco cambia.

  29. Aggregazione galattica lame rotanti 18 giorni fa

    Il calcio a Palermo è sempre stato una finzione, tranne che nei pochi anni iniziali della gestione zampariniana. Un tifo che in gran parte preferisce le squadre torinesi e milanesi, un tessuto economico, le cui vere grandi fortune sono di origine mafiosa. Il rischio più che reale di essere taglieggiati da cosa nostra nel caso di investimenti... La serie C o gli ultimi posti della B sono la dimensione naturale.

  30. Isatacuracaticachi 18 giorni fa

    PERFETTO....non ho altro da dire!

  31. Kmx 18 giorni fa

    @AquilaRosanero sono stato spesso critico contro gli articoli in cui si diceva che non andiamo più allo stadio come se fosse una malattia solamente nostra (perché i veri tifosi del Palermo sarebbero al più 10k) dimenticando che questo comportamento si è costruito nel tempo in risposta alla proprietà che aveva separato la gestione dai risultati sportivi e dalla piazza (ora sappiamo anche dal bilancio). Però ammetto che dopo la partita col Brescia anche io sono sorpreso ora. Da qualche turno sono tornato allo stadio coi miei figli perché penso che adesso dobbiamo mostrare di tenere ai colori.

  32. AquilaRosanero 18 giorni fa

    La tua è una opinione rispettabilissima, come è rispettabilissima quella di chi decide di rimanere a casa perché è stanco di questi interminabili teatrini che col calcio non hanno niente a che vedere. Stanco di seguire una squadra che oggi c'è e domani chissà e tutto questo a causa di una gestione scriteriata perpetuata da ANNI, mentre tutti voi giornalisti o pseudo tali, non avete MAI avuto le palle di incalzare l'arrestato con domande scomode. Andava tutto bene per voi? Questi ora sono i risultati. Tifosi completamente scoglionati. Evitate di ora fare appelli ridicoli. Grazie.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *