Adesso basta, non ci
sono più scusanti

Adesso basta, non ci sono più scusanti

 

Non ci sono più scusanti ancora una volta le aspettative dei tifosi sono state ridotte in cenere da una sconfitta pesante. Quello in casa con l' Atalanta doveva essere uno scontro chiave per poter accorciare le distanze nei confronti dell' Empoli, sconfitto peraltro dai nerazzurri, e invece si è trattato dell' ennesima delusione. L' incantesimo della fiducia infuso da mister Lopez è stata spezzato senza troppe cerimonie dai tre gol ad opera dei bergamaschi. Dopo un' intensa settimana di preparativi e dichiarazioni tutto si è dissolto in una nuvola carica di delusione e rabbia. La squadra si è dimostrata incapace di reagire, regalando tutto agli avversari senza concedere una gioia ai tifosi. E adesso la situazione si fa ancora più delicata se si pensa al prossimo scontro, il match con la Juventus dove solo un intervento divino potrà portare la squadra verso una vittoria. È un momento che rimane dunque altamente critico e a noi tifosi non resta altro che aspettare inermi l' ennesima evoluzione di quella che ormai è diventata la triste storia di questo Palermo calcio.

 

Federica Manzueto






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *