LE DICHIARAZIONI

«Chiudere il calcio è stato
da folli incapaci». Parla Sgarbi

«Chiudere il calcio è stato da folli incapaci». Parla Sgarbi



Vittorio Sgarbi durante una diretta Instagram ha detto la sua sulla chiusura del campionato di calcio.

 

“Chiudere il calcio è stata una follia di idioti e incapaci. Lunico modo per non trasmettere il virus è stare all’aperto: camminare in un parco, in un bosco, in campagna, di giorno e di notte, è giusto! Ci hanno detto di no: hanno sbagliato! Hanno sbagliato! Non potremo perdonarli, ci hanno costretto a perdere due mesi di vita e a perdere anche una parte della salute! L’aria non è pericolosa, giocare all’aperto non è pericoloso, ma in qualunque momento il pericolo può venire da uno scontro fisico, il contrasto fra un calciatore e un altro. Quanto rischia un portiere? Traumi da 2 mesi, il Covid, invece, 14 giorni e sei curato. Mitico corona virus. E la rottura del menisco? E Dei crociati? Io come presidente del Cervia calcio dico: ci siamo preoccupati di una cosa che non c’era! Altri potevano essere motivi di preoccupazione, ma non certo per interrompere le partite! È stato un delitto! Riapriamo i campi di calcio subito, altrimenti prendiamo a calci nel culo i ministri che non lo vogliono! A calci nel culo!”.


 

ALTRI ARTICOLI

 

• RIVOLUZIONE: SERIE B A 234,5 SQUADRE, PALERMO RETROCESSO

 

 • «CI SARA' UNA SELEZIONE NATURALE DI SQUADRE IN ITALIA»

 

• SIBILIA: «NESSUNO DANNEGGI LA SERIE D» (AUDIO)

 

• GHIRELLI: «RICORSI? CI DAREBBERO UN CALCIO NEL SEDERE»

 

• DA BERGAMO: "PRIMA DENIGRAVO PALERMO, VI CHIEDO SCUSA"

 

• ESCLUSIVO - PALERMO, A TUTTO SAGRAMOLA: L'INTERVISTA VIDEO

 

• GUIDOLIN A FP.IT: «PALERMO CHE NOSTALGIA, MI MANCA MONDELLO»

 

• ZENGA SENZA FRENI: "PASTORE SEMPRE IN CAMPO, ZAMPARINI SA"

 






1 commento

  1. Aggregazione galattica lame rotanti 14 giorni fa

    La sua proverbiale isteria dell'assurdo gli conferisce una sorta di immunità, ma non al virus. Al raziocinio.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *