RASSEGNA STAMPA REPUBBLICA

Accardi: «Dolore lancinante,
Filippi uomo straordinario»

Accardi: «Dolore lancinante, Filippi uomo straordinario»


Dopo il brutto momento lasciatosi finalmente alle spalle, Andrea Accardi si racconta. Ecco alcune delle sue parole rilasciate a "Repubblica":


L'INIZIO DELL'INFORTUNIO
“Ho sentito tirare al polpaccio. Sembrava una cosa da n/

    /la, invece mi sono procurato una lesione e il dolore è stato lancinante come un coltello piantato dentro. Due volte a Siviglia in Spagna? Il problema non è stato risolto subito”.


    ESORDIO STAGIONALE E RAPPORTO CON FILIPPI
    “Non me l’aspettavo, è stato un regalo. Filippi ha deciso di premiarmi, lo ringrazio di cuore. Lui una sorpresa? Per la stampa. Per noi era scontato che avesse successo, è un uomo straordinario”.


    LOTTA PER IL VERTICE COL BARI
    “È la capolista, ma anche Avellino e Catanzaro sono ben strutturate, e poi non dimentichiamo la Turris”.
     





Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *