ASTINENZA

A Novara per sfatare
il tabu da trasferta

A Novara per sfatare il tabu da trasferta



Dopo i due successi consecutivi contro Ascoli e Frosinone, il Palermo è chiamato alla conferma in trasferta a Novara.

Gli uomini di Tedino proveranno ad ottenere punti con una squadra che è reduce dalla convincente vittoria contro il Brescia e che, ricordiamo, è stata la prima in campionato a battere i rosanero. Il Palermo non vince in trasferta dal 10 dicembre scorso quando si impose per 3 a 0 sul Bari, dopodiché tre pareggi e due sconfitte. Un andamento negativo per una squadra che fino a prima della sosta non era mai stata battuta fuori casa.

 

>>Oltre la sfortuna: Tedino disegna il Palermo anti-Novara

 

Ma questa mancanza di vittorie non è l’unico tabu che la squadra di Tedino dovrà sfatare oggi al ‘’Silvio Piola’’. I rosanero infatti, nelle ultime quattro trasferte non sono mai riusciti ad andare a segno. L’attacco rosanero non è comunque tra i primi del girone, considerando infatti che a guidare la classifica ci sono Empoli con 62 reti realizzate, il Frosinone a 52 e Perugia a 49. Le ultime uscite, seppur in casa, fanno comunque ben sperare per la sfida di domani.

 

>>I convocati di Tedino per il Novara. Manca Rolando

 

Tedino sia contro l’Ascoli che contro il Frosinone ha visto andare a segno diversi giocatori che hanno confermato la voglia di portare il Palermo in Serie A. Tornato al gol contro l’Ascoli, Nestorovski proverà a ripetersi anche a Novara. La Gumina, nonostante non sia andato a segno anche contro il Frosinone, ha fatto emergere la voglia di segnare e di raddoppiare la sua quota gol ferma ancora ad uno. La sorpresa in attacco tuttavia è arrivata con Eddy Gnahorè che ha regalato la vittoria contro il Frosinone e che man mano si sta conquistando la fiducia di Tedino che ora lo schiera da titolare. Ci si aspetta molto anche da Coronado che sembrerebbe aver ritrovato quella serenità che lo rendeva fondamentale in ogni parte del campo ad inizio stagione.

 

Contro la squadra di mister Di Carlo dunque, il Palermo sembrerebbe avere sia gli elementi che la mentalità giusta per portare a casa i tre punti.






1 commento

  1. Ballantines 16/03/2018

    E con il novara tutti i veri tifosi del palermo che vogliono il suo bene urleranno un solo coro all'unisono, tutti uniti e compatti, tutti a volere un futuro migliore, tutti in prima fila contro chi ci vuole male, e allora tutti insieme urliamo Forza novaraaaaaa!!!!!! restiamo in B e salviamo il palermo.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *