PROBABILI FORMAZIONI

A Bari un Palermo rivoluzionato:
La Gumina al centro dell'attacco

A Bari un Palermo rivoluzionato: La Gumina al centro dell'attacco



Partita da primo posto quella di domani al "San Nicola" di Bari. Dopo il pareggio di ieri del Parma sul campo della Ternana, sia Bari che Palermo avranno l'occasione per superare gli emiliani ed andare in vetta alla classifica di Serie B in solitaria. Ma non sarà facile vincere per entrambe le compagini. I pugliesi vengono da una brutta sconfitta, ma in casa danno il meglio di sè, mentre il Palermo fa meglio in trasferta, ma è in piena emergenza.

 

Palermo in emergenza a Bari, ma in trasferta fa sempre bene

 

Infatti, Tedino dovrà fare qualche esperimento per assemblare gli undici di partenza nel suo classico 3-5-1-1: fuori mezzo centrocampo, da Jajalo a Murawski squalificati all'infortunato Chochev. In attacco non ce la fa Nestorovski e non dovrebbe essere della partita neanche Monachello. Il tecnico veneto dovrebbe, così, arretrare nella linea dei centrocampisti Igor Coronado affiancandolo agli unici disponibili di ruolo: Gnahoré e Dawidowicz. Il polacco lascia il posto in difesa facendo spazio al ritorno di Bellusci e Cionek con Struna al centro davanti al croato Posavec. Sulle fasce ci saranno Rispoli e Aleesami, mentre in attacco gli unici disponibili saranno Embalo, Trajkovski e La Gumina con gli ultimi due che dovranno partire dall'inizio e il guineano pronto a subentrare. 

 

«Il Palermo va come va» Baccaglini scherza sul treno

 

Il Bari dovrà fare a meno del portiere Micai, reduce dall'espulsione di Chiavari e del terzino Anderson, ancora acciaccato. L'ex Palermo Fabio Grosso dovrebbe confermare il 4-3-3 con De Luca in porta e Mattia Cassani a destra. Al centro confermati Tonucci e Gyomber e Fiamozzi a sinistra. A centrocampo spazio a Basha al centro con Tello e Petriccione al suo fianco. In attacco rientra Cissé dopo aver saltato la sfida di Chiavari di domenica scorsa con Improta e il bomber Galano sulle fasce. Attenzione anche ai cambi nella ripresa, in panchina Grosso può disporre di elementi come Franco Brienza, l'ex Lazio Kozak e l'ex Cagliari Nené.

 

Palermo: 3-5-1-1, Posavec; Cionek, Struna, Bellusci; Rispoli, Coronado, Dawidowicz, Gnahoré, Aleesami; Trajkovski; La Gumina

 

Bari: 4-3-3, De Luca; Cassani, Tonelli, Gyomber, Fiamozzi; Tello, Basha, Petriccione; Galano, Cissé, Improta






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *