Peretti a ForzaPalermo.it:
«Palermo, pubblico da A»