CESSIONE CLUB

Zamparini-Ponte: ancora contatti
In arrivo il nuovo presidente?

Zamparini-Ponte: ancora contatti. In arrivo il nuovo presidente?



Se da una parte c’è la squadra che ha cominciato il campionato con il pareggio contro la Salernitana, dall’altra c’è Maurizio Zamparini che continua a lavorare per la cessione del club.

 

Dopo l’ultimatum di Follieri, i contatti si sono intensificati e la trattativa ha di fatto avuto un’accelerata.

Ma dopo poco meno di una settimana, ancora tutto tace.

 

MOREO, NIENTE PIÙ SCUSE

 

Mentre la trattativa con l’imprenditore pugliese è in fase di stallo, Zamparini continua i contatti con Antonio Ponte, il proprietario del fondo Rafin.

Stando a quanto riportato nell’edizione odierna del Giornale di Sicilia, infatti, gli incontri tra il patron rosanero e Ponte proseguiranno per stabilire il piano di riassetto finanziario del club.

 

L’obiettivo è quello di immettere capitali nella società con l’aiuto del fondo da lui creato, Rafin per l'appunto. Ponte, come sottolinea il quotidiano, non ha però i fondi necessari per acquisire il club e per questo è alla ricerca di nuovi investitori per conto di Zamparini.

 

CONDIZIONE ATLETICA, DA QUI PASSA LA SERIE A

 

Zamparini sembrerebbe avere fretta di vendere, e nonostante abbia cominciato due trattative, nessuna delle due è ancora decollata.

Il patron è stato chiaro: Ponte collaborerà con lui qualora la trattativa con Follieri non dovesse andare a buon fine.

 

Oltre alla cessione del Palermo, Zamparini sta cercando il sostituto del presidente Giammarva, che si è dimesso qualche settimana fa.

Nell’organigramma non è ancora specificato, ma il presidente del consiglio amministrativo è Daniela De Angeli. Il suo ruolo, stando a quanto ribadito da Zamparini, è però momentaneo.

 

Sono attesi sviluppi dunque anche sul fronte nuovo presidente del Palermo. Potrebbe essere lo stesso Ponte? Il suo ingresso in società è molto vicino, bisognerà stabilirne il ruolo.   






8 commenti

  1. swarz 28/08/2018

    Chi sará il nuovo presidente? A chi ci metterá questa volta? Kermit the Frog?

  2. SALVATORE 28/08/2018

    La cosa inconcepibile è piuttosto è che ancora ci siano persone che vadano allo stadio; Il Palermo non esiste più. Presto o tardi se ne convinceranno un pò tutti, giornalisti dei vari siti a tinte rosanero compresi che si ostinano a dare spazio a parlare delle vicende di questa socieetà. Sarebbe il caso in città di fare finta che il Palermo sia fallito e cominciare a pensare di rifondare una nuova società, lasciando questa al proprio destino assieme ai suoi vertici ( quel tizio non lo voglio nemmeno nominare) e a quelli che gli vanno ancora dietro. Questo è il mio ultimo post.

  3. Il Moro 28/08/2018

    La cosa che mi rattrista di questa vicenda visto il vero interesse certificato da Follieri è il pericolo che questa società venga ceduta a un ponte.....ma non venduta....bisogna che tutto cambi perché tutto resti com'è....speriamo spero in Follieri!

  4. Blackmamba 28/08/2018

    Cé da piangere, Ponte non ha denaro e cerca investitori per conto di zamparini.... non ci sono più dubbi, questo criminale calcistico NON HA NESSUNA INTENZIONE DI VENDERE, ma spera solo che dei polli gli diano fondi per continuare a gestire lui la baracca. Senza il Palermo cadrebbe in depressione ecco perchè non venderà mai volontariamente. Ma a parte l'età confido anche sulla MATEMATICA. Niente diritti tv, niente paracadute, niente investimenti, niente promozione, e niente da vendere, altro anno di B e poi che fa? Oltre ad attendere notizie dalla procura che attualmente tace.

  5. Mau49 28/08/2018

    Ma da uno come il friulano cosa vi aspettate? Così tenacemente attaccato al denaro,per i propri fini ovviamente.Del Palermo non gliene fotte un kazzo, detto da lui.

  6. Aquilotto 28/08/2018

    STA CERCANDO ALTRI POLLI DA SPENNARE,A CUI TOGLIERE IN MANIERA SUBDOLA DENARI A NOI TIFOSI HA TOLTO LA PASSIONE ,ORMAI È SEGUITO NEL SUO SCONCERTANTE PROGETTO SOLO DAL 2% DI SCHIFFARATI DI UNA CITTÀ DI UN MILIONE DI ABITANTI .

  7. rosario 28/08/2018

    Sta accadendo quello che non si augura nessuno e cioè con l'ingresso di Ponte, che in passato è stato proprietario di club di C, possiamo dire che passeremo dalla padella alla brace! Spero di sbagliarmi ma se prima avevamo un problema dopo è probabile che ne avremo due.

  8. AntiZampariniForEver 28/08/2018

    Questo dimostra per la millesima volta per chi ancora avesse dubbi che MZ NON ALCUNA INTENZIONE di vendere il giocattolo che tanti soldi ha portato nelle sue avide tasche!SOLO LA SANTUZZA PUò!

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *