U.S CITTÀ DI PALERMO

Vecchio Palermo: 400 mila euro
all'ex tecnico De Zerbi

Vecchio Palermo: 400 mila euro all'ex tecnico De Zerbi



 

 

Continuano le vicende giudiziarie dell'U.S Città di Palermo.


Secondo quanto riportato dall'edizione odierna del "Giornale di Sicilia", la vecchia società rosanero deve versare una penale di quattrocento mila euro all'ex tecnico Roberto De Zerbi, l'attuale allenatore del Sassuolo.


Il giudice della sezione Lavoro del tribunale di Palermo, Giuseppe Tango, ha deciso di rigettare il ricorso arbitrale del 2017 presentato dall'allora proprietario Maurizio Zamparini.


“Il collegio arbitrale – si legge – ha qualificato come “esonero” il comportamento del Palermo Calcio consistente nell’allontanamento di Roberto De Zerbi dalla conduzione tecnica della prima squadra: tale giudizio è stato pronunciato sulla base di una non distorta conoscenza dei fatti [...]. La volontà -si legge sulla sentenza-del Palermo Calcio di esonerare Roberto De Zerbi era stata formalizzata con telegramma del primo dicembre 2016, confermata dalla successiva comunicazione del settore tecnico Figc dell’11 gennaio 2017 e mai revocata, neppure dalla comunicazione del 9 gennaio“.


Stando a quanto riportato dal quotidiano, non è chiaro se e quando materialmente l'ex tecnico potrà incassare la somma, soprattutto alla luce della nuova richiesta di fallimento avanzata dalla Procura per la vecchia società.

 

 

IMMAGINE  SIAMO SU INSTAGRAM


 

ALTRI ARTICOLI

?TRIDENTE O ROMBO? PERGOLIZZI SEMBRA AVER GIÀ SCELTO

?REPUBBLICA: BIANCAVILLA TRASFERTA A RISCHIO, NIENTE TIFOSI ROSA

?PROGETTI, PALERMO E RITORNO AL «BARBERA». PARLA DI PIAZZA

?VECCHIO PALERMO: 400 MILA EURO ALL'EX TECNICO DE ZERBI

?PERGOLIZZI RISCHIA L'INTERVENTO, MA NON VUOLE LASCIARE LA SQUADRA






Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *