UDIENZA

US Città di Palermo, chiesto il
concordato per il fallimento

US Città di Palermo, chiesto il concordato per il fallimento

 

Il vecchio Palermo si difende con una proposta di concordato preventivo. Così l'Unione Sportiva Città di Palermo, la precedente società proprietaria della squadra di calcio rosanero cancellata dai quadri federali a luglio, prova a evitare il fallimento e conseguenze ben più gravi dal punto di vista penale della bancarotta fraudolenta.

 

All'udienza di questa mattina nella quarta sezione civile del tribunale di Palermo il vecchio club era rappresentato dall'avvocato Antonio Atria che ha proposto il concordato preventivo - informa l'Ansa -. Il collegio si è riservato la decisione e si pronuncerà nel merito nei prossimi giorni. All'istanza di fallimento del vecchio Palermo, presentata dalla Procura della Repubblica, si sono accodate altre nove istanze presentate da creditori a vario titolo, fra i quali anche i giocatori della vecchia squadra che non hanno incassato le ultime tre mensilità dei rispettivi contratti prima dello svincolo d'ufficio disposto dalla Figc e anche quella degli ex dipendenti.

 






14 commenti

  1. Tony 24 giorni fa

    Si incantó u disco

  2. Rubini 24 giorni fa

    Di nuovo, GIGIniel? Eh? Distanza! Similes cum similibus! La strada la sai, Il domicilio pure, Paletta (e secchiello). Solidarietà ad Adriano, NO ai bulli di paese, NO all’ignoranza.

  3. Tony 24 giorni fa

    E si fa pure i complimenti da solo!!! Chiamate un dottore! La cosa triste é che pur di non ammettere che a difendere il processato é rimasto solo lui decuplica i nick per alterare la realtà.

  4. Rubini 24 giorni fa

    Ahahahah GIGIniel qui solo tu dialoghi con te stesso e sempre con più di 5 nick. Rosica, rosica, gira, rimbalza e rosica. Ps Distanza! Solidarietà ad Adriano! NO ai bulli di paese e a Paletta ( e secchiello)! Vergogna.

  5. Ahahahahahahahahahahhahahahah 25 giorni fa

    Ahahahahahahahahahahhahhahah, ha scritto 5 commenti di seguito, con nick diversi, dove dialoga con sé stesso... aggregazione, aristogatto, rubini

  6. Aggregazione galattica lame rotanti 25 giorni fa

    Allora ricordavo male!

  7. Rubini 25 giorni fa

    I ‘Rebus’ non erano di aristogatto. Un altro Autore, più grande di aristogatto, secondo me. Di sicuro il più originale, più fantasioso, di quel sito.

  8. Aggregazione galattica lame rotanti 25 giorni fa

    La cosa più divertente di Aristogatto erano i rebus, facilissimi da risolvere perché con un semplice escamotage si riuscivano a leggere i nomi dei giocatori scaricando il file delle fotografie :D

  9. Aristogatto 25 giorni fa

    Ci manca!

  10. Rubini 25 giorni fa

    Vi ricordò che in questo Paese vige lo stato di diritto. Per quanto invece ai ‘giustizieri’, vi segnalo la ‘saga’ Callaghan ed in particolare ‘Ispettore Callaghan, il caso Scorpio è tuo’, inizio anni settanta. Film a suo tempo commentato, in chiave ironica, dal grande ‘aristogatto’. E tra i preferiti dell’Ispettore Coliandro, dei Manetti Bros.

  11. Mau49 25 giorni fa

    Mi auguro solo una cosa.Questa gentaglia,degna compare del friulano ed affini,deve pagare.Anche l'innominabile deve pagare unitamente ai suoi eventuali complici.Chiediamo piena giustizia,senza sconti.

  12. AntiZampariniForEver 25 giorni fa

    Sognare....oh oh oh...Bye Bye Passato ;)

  13. Tony 26 giorni fa

    Ma come??non erano Stati truffati e avevano tutti i soldi? Ora chiedono il concordato preventivo??

  14. Rubini 26 giorni fa

    Concordato preventivo? No e poi no! Pollice verso! ahahahah che ne dite, Anti, come vi sembra sta mossa? Va bene, senza fretta, fate le vostre ‘ricerchine’, mettetevi comodi e poi ne parliamo. Ahahahah

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *