UFFICIALE

Bye bye Jajalo

Bye bye Jajalo



 

Mancava solo l'ufficialità e questa è arrivata: Mato Jajalo è un nuovo giocatore dell'Udinese. L'ex centrocampista rosanero ha firmato un contratto triennale.

 

Ecco il comunicato ufficiale della società bianconera:


 

Udinese Calcio comunica di essersi garantita le prestazioni sportive del centrocampista bosniaco-croato Mato Jajalo.
Il calciatore, in scadenza di contratto con il Palermo, arriva a Udine andando a rinforzare il reparto di metà campo.

 

Mato è un centrale dinamico con buona abilità nell'impostare il gioco, capace di utilizzare entrambi i piedi. È capace di dare equilibrio alla squadra e possiede una buona visione di gioco.  Nel suo repertorio, molto tecnico, ha anche una potente conclusione da fuori. Sempre ben posizionato tatticamente, aggressivo e deciso sull'uomo. Si tratta di un elemento di temperamento e personalità, di esperienza, maturata in questi ultimi anni in Italia e con le maglie della Croazia prima e Bosnia poi.

 

Mato, premiato come miglior regista della serie cadetta nella stagione appena conclusa, vanta già 95 presenze in Serie A tra Siena e Palermo, nelle quali ha messo a segno 2 gol e 3 assist, oltre ad un’esperienza internazionale di primo livello avendo militato nei massimi campionati di Germania, Croazia e Bosnia Erzegovina.

 

Ha firmato un contratto che lo lega all'Udinese fino al 2022.

Benvenuto Mato!



 

 

Foto: Udinese Calcio


 






11 commenti

  1. Rubini 95 giorni fa

    @Giuseppe Tofu. Mi dispiace, niente da fare, serve almeno la licenza elementare. Dunque, giginiello, vero? Potrei proporre una comparsata: un paio di giorni ad agosto, per un horror, da girare proprio a Ball Close, ' Il ritorno di Sciancky nel giardino del Cannolo'. Una cinquantina di Euro, netti al giorno, più cestino completo, cotoletta, patatine fritte, tutta roba speciale. Un ti piace? Seeee un ti piace !!! 'nghia ra fame arretrata ahahahahah

  2. Il Moro 95 giorni fa

    Pur rispettando e ce ne mancherebbe la redazione di F.P. a cui faccio i complimenti x il lavoro svolto, non posso nn esprimere il mio giudizio negativo da un punto di vista prettamente calcistico sul giocatore, beh se devo RICORDARE dei centrocampisti gregari ma che comunque erano belli da vedere x la loro dinamicità beh se permettete nomino Mutarelli e Morrone e con affetto dico Di Donato, ovviamente trattati a pesci in faccia dal friulano

  3. Giuseppe Tofu 95 giorni fa

    Sig. Rubini a lei non interessa difendere jajalo ma sottolineare la deficienza tecnica dei palermitani nel giudicare i calciatori, cosa che denota una certa acredine che non discuto. Piuttosto...quella pratica di cui mi aveva promesso che si sarebbe occupato? Era una piccola raccomandazione per entrare come custode all'ossario di Galati Catelli. Confido su di lei grazie.

  4. Rubini 95 giorni fa

    @Alessandro. Importanza? E' soltanto una notizia, dove peraltro viene riportato il comunicato dell'Udinese. Un 'benvenuto' connotato da uno slancio sorprendente per un giocatore molto spesso bistrattato o addirittura umiliato da certi tifosi rosanero (come te).

  5. Alessandro 95 giorni fa

    Neanche l'addio di Ronaldo al real ha suscitato tanta importanza per i propri tifosi, ci siamo ridotti a fare articoli interi per l'addio di jaialo, Zamparini la devi pagare

  6. ROBIN HOOD 96 giorni fa

    IN BOCCA AL LUPO CAMPIONE........

  7. Rubini 96 giorni fa

    @Anarchico. Ultimamente ti fai spesso delle grandi risate. Ma che c'hai da ridere, eh? Ps Jajalo era tra i tuoi preferiti, vero?

  8. Anarchico 96 giorni fa

    Mic il popolino è stato la rovina del Palermo calcio? Mi hai fatto fare una risata... Sei un grande!

  9. Il Moro 96 giorni fa

    Condivido quasi il giudizio tecnico di noitifosidelpalermo.jmdo su jajalo un quasi più che sufficiente giocatore di serie B.....come del resto gli altri Rispoli, alesami,slavi traykosky nestorosky, falletti eccc....

  10. noitifosidelpalermo.jimdo 96 giorni fa

    Buon giocatore di B, la serie A è un' altra cosa.....

  11. Mic 96 giorni fa

    Bravo Mato ...alla faccia del popolino contestatore e tastierista che dall'alto della sua incompetenza e propensione alla critica gratuita e' stato la rovina del Palermo Calcio degli anni dei pochi soldi ed e' l'emblema di una città sempre più allo sbando ...avresti dovuto andare via prima con tanto di pernacchia....in bocca al lupo.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *