SOLIDARIETÀ

Trasferta vietata ai tifosi rosa
il messaggio del Biancavilla

Trasferta vietata ai tifosi rosa: il messaggio del Biancavilla



A seguito dell'ordinanza che vieta ai residenti della provincia di Palermo di prendere parte alla sfida di domenica, la società del Biancavilla ha voluto esprimere il proprio pensiero in merito alla vicenda.

 

Di seguito il messaggio pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale della società: 

 

 

"È da pochi istanti giunta l'ufficialità riguardo il divieto di trasferta imposto ai residenti nella provincia di Palermo. 

L' Asd Calcio Biancavilla, pur rispettando in pieno le decisioni degli organi di competenza, dopo aver atteso soltanto l'ufficialità prima di esprimersi, intende manifestare il proprio totale dispiace per l'assenza della tifoseria rosanero. 

Per noi, società e città, sarebbe stato un immenso piacere ed onore ad aprire le porte di casa nostra alla tifoseria palermitana, avendo come unico obiettivo quello di dar vita ad una vera e propria festa dello sport, completando al meglio la cornice di un match unico ed irripetibile. 

Avremmo voluto tifare insieme al popolo rosanero, per far vincere ancora una volta il calcio pulito, vero e puro. 
Certi che, nonostante tutto, questi valori saranno rispettati all'interno del rettangolo di gioco".






4 commenti

  1. Mau49 3 giorni fa

    Un plauso sincero agli amici di Biancavilla.Vorrei che qualsiasi sfida fra siciliane avesse lo spirito sportivo .Le becere contrapposizioni sono solo segno di immaturità.Palermo,Catania,Messina etc sono realtà regionale con tanti problemi da risolvere.Lo sport deve unire ed affratellare sia pur nel lecito agonismo.Il nostro è stato un popolo di cultura e punto di riferimento.Ridurlo a stupida contrapposizione ne sminuisce i valori umani e culturali.

  2. Sicilianista 3 giorni fa

    Grandissimi i CONNAZIONALI di Biancavilla! W la Sicilia, Sicilia NAZIONE!

  3. Michele 3 giorni fa

    Bel commento, grazie da un tifoso del Palermo e certamente da tutti coloro che amano lo sport vero, senza ideologie. Mi viene voglia di andare alla partita, con i segni del Palermo, mischiandomi con i tifosi del Biancavilla.

  4. Mauro 4 giorni fa

    Sinceramente non ci credo

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *