FACEBOOK

Tifosi, la Cn12 avvisa:
«Ci vuole impegno costante»

Tifosi, la Cn12 avvisa: «Ci vuole impegno costante»



 

Sulla propria pagina Facebook la Curva Nord 12 ha voluto pubblicare un messaggio rivolto ai tifosi del Palermo sul rischio che questo entusiasmo presente in città non svanisca nel tempo e con alcuni pareggi o sconfitte della squadra:

 

«La nostra piazza sta vivendo un momento storico di rinascita, le prime uscite hanno dimostrato solo parzialmente il potenziale che può essere espresso e in citta fino ad ora si è respirato un' aria nuova fatta di entusiasmo e calore verso i nostri colori.

Tutto bello ed entusiasmante ma noi conosciamo i nostri polli...
Già da questa trasferta a Locri i numeri stanno calando, i 3000 di Marsala sono diventati un paio di centinaia e la prima sconfitta ai rigori in coppa ha dato fiato ai primi contestatori. La tendenza a tornare alle cattive abitudini, quella di salire sul carro dei vincitori a cose fatte è sempre viva... mettiamoci in testa invece che per arrivare al traguardo ci vuole impegno costante e se si vuole crescere non si può lasciare questo onere sempre ai pochi noti.

 

Noi dal nostro canto quando le cose sembrano andare meglio tendiamo ad alzare l’asticella, quindi esortiamo tutti i componenti del nostro gruppo a dare il 100% e invitiamo l’intera piazza di Palermo a non adagiarsi sugli allori, perché la scalata è appena iniziata e c'è ancora tanta strada da fare.
L'appartenenza per non snobbare nessun impegno, lo stile per partire in trasferta, la mentalità di non mollare mai tantomeno alle prime difficoltà sono anch'essi traguardi che tanti devono ancora raggiungere.
Per farlo però ci vogliono forza di volontà e tenacia, spirito di sacrificio e passione vera, perché parlare e mettere in atto sono due cose diverse!
».






11 commenti

  1. Puppetta 29 giorni fa

    Mic ma cosa fai? Te la prendi con Pino? Col sempre presente Pino? Ma dài, non essere monello. Pino è un monumento della trasferta palermitana ... Aleggia (gulp!) ovunque ...

  2. Pino 29 giorni fa

    Mic ti sfugge una cosa che mirri ha il Palermo da un mese più i campioni in serie D non vengono

  3. Mic 30 giorni fa

    Hanno pienamente ragione ....a Palermo solo chiacchieroni ....nel 2006 ottavi di coppa UEFA Palermo Schalke 04 diecimila spettatori al ritorno in Germania oltre cinquantamila.....a Zamparini andrebbe fatta la statua l'unico che a Palermo ha fatto vedere calcio e categorie serie....i chiacchieroni si tengano Mirri che manco vuole pagare lo Stadio e vadano a Troina......buona serie D

  4. Puppetta 30 giorni fa

    @Pino. Magari scappano dalla famiglia ...

  5. Pino 30 giorni fa

    A proposito. Tu sapevi che erano bluf ? Sul grazie Daniela ci può anche stare un errore non si può criticare persone che lasciano la loro famiglia a casa x seguire la propria squadra megghiu mutu credimi

  6. A proposito di raziocinio 31 giorni fa

    Tutto bello e potrebbe anche essere condivisibile peccato che il pulpito proviene da chi non ha mai aperto o voluto aprire gli occhi su uno scempio durato una dozzina di anni....che nn sono pochi....x non parlare di quel famoso striscione grazie ecc eccc....o del benvenuto arkus e company.....SENZA parole meglio non commentare....x dimenticarli ci vorranno secoli

  7. Aggregazione galattica lame rotanti 31 giorni fa

    Ringrazio di cuore per la precisazione termodinamica!

  8. Benedetto 31 giorni fa

    Meglio perdere con il Biancavilla.... Che avere un padrone che decide a tavolino le retrocessioni della propria squadra

  9. Mic 31 giorni fa

    Ma questa filosofia l'anno scorso in B e l'anno prima in B entrambi i campionati ai vertici e l'anno prima ancora in A. non valeva? Ah già tutta colpa di Zamparini ah ah ah

  10. Rubini 31 giorni fa

    ‘Invitiamo l’intera piazza a non adagiarsi SUGLI ALLORI’. Giusto! Guarda infatti cos’è successo con il BiancoVilla, bellu agghiacciatu ( a gentile richiesta) ahahahah

  11. Yes 31 giorni fa

    I polli magari hanno anche altre cose da fare che partire per locri

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *