PARLA IL SINDACO

Sondaggio per la nuova maglia:
il commento di Orlando

Sondaggio per la nuova maglia: il commento di Orlando

 

È partito ufficialmente ieri il sondaggio che permette ai tifosi del Palermo di scegliere la maglia ufficiale che la squadra indosserà durante il prossimo campionato di Serie D.

 

Tramite un post sulla propria pagina facebook, il Sindaco Leoluca Orlando ha così commentato l’iniziativa:

 

«Anche nelle piccole cose si vede la differenza col passato. La nuova società chiede ai tifosi di scegliere la maglia del calcio rosanero. (H)era (h)ora».






8 commenti

  1. Ciaparàt 30 giorni fa

    Calcio? Amatoriale, ovviamente. Nulla a che vedere con quello che si criticava in A o in B. Perché qui siamo per davvero oltre la categoria ... 5-0 al Castelbuono ... Questo è calcio ... Ma va' ieccati.

  2. Walter 30 giorni fa

    Rosanero, queste tue inutili e fastidiose considerazioni continua a riservarle ai lettori del Giornale di Sicilia. Qui si parla di calcio.

  3. Gabriele 31 giorni fa

    La mia era una considerazione, non una domanda.

  4. Rubini 31 giorni fa

    Ed allora bisogna chiederlo a Mirri. Il motivo della perdita di questa ‘occasione epocale’, peraltro annunciata con enfasi al momento della fondazione, insieme ad altre nobili parole, come trasparenza e comunicazione.

  5. Gabriele 31 giorni fa

    Azionariato popolare? Quello proposto da Mirri può essere tutto tranne che un azionariato popolare. Da qui si vede come siamo lontani anni luce da altre realtà come Spagna, Germania e Gran Bretagna................................ Peccato. Un'occasione epocale persa.

  6. Rosanero 31 giorni fa

    L'unico aspetto negativo del nuovo corso è la presenza fastidiosa di questo finto sindaco. Prima diceva che non poteva intromettersi nelle questioni di una società privata (di Zamparini). Il principale responsabile dei fallimenti della città, per camuffare il fallimento anche nel calcio vorrebbe trasformare il nuovo inizio come un evento straordinario, appunto per non ammettere i fallimenti della città. È riuscito persino a metterci il cappello e pretendere UN POSTO nella società, IN CAMBIO, o SCAMBIO (metodi del mercimonio politichese). Ma che c'entra il Comune in una società privata?

  7. Rubini 31 giorni fa

    Sondaggio da settimanale da spiaggia, con allegato un mazzo di carte. La maglia non si sceglie, è una, le variazioni sul tema hanno poca importanza. È rosanero d’altronde anche quando, talvolta, è bianca. Operazione di marketing, in altre parole: pubblicità, réclame. Mentre rimane un pasticcio l’azionariato popolare, che pure era stato sbandierato come colonna portante del bando. Di popolare al dunque c’è poco. Come in una tessera da socio al Circolo del Tennis o al Lauria.

  8. giuseppe scacchetti 31 giorni fa

    l'amichevole con il castelbuono dove possiamo seguirla?

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *