PARLA L'A.D

Sagramola: «Mercato? Ci
muoveremo. Vogliamo la C»

Sagramola: «Mercato? Ci muoveremo. L'obiettivo è la C»



 

La sconfitta contro l’Acireale rimediata domenica scorsa ha certamente fatto discutere.

 

La formazione di Pergolizzi ha forse giocato la sua peggior partita della stagione. A peggiorare la situazione, l’infortunio al tendine d’Achille rimediato da Mario Alberto Santana.

 

Con l’infortunio del capitano, il tecnico rosanero ha di fatto gli uomini contati in attacco.

Intervistato dal Corriere dello Sport, l’amministratore delegato Rinaldo Sagramola ha così parlato delle due sconfitte contro Savoia e Acireale e del calciomercato:

 

 

«Due sconfitte spiacevoli ma differenti. Col Savoia fu determinante un episodio, domenica gli errori sono stati diversi, ma bisogna dare merito agli avversari. L’Acireale ha giocato a viso aperto, noi probabilmente li abbiamo aspettati troppo, abbiamo permesso loro di palleggiare, perdevamo i confronti in mezzo al campo. Diciamo che il ko è frutto di una somma di errori ad ogni livello, compresi quelli individuali dei giocatori. In una stagione lunga si può inciampare e dagli errori si deve imparare perché non si ripetano».

 

SANTANA

«Ho visto il ragazzo affranto e il nostro dispiacere è immenso. Santana deve sapere che qualunque cosa decida, il Palermo sarà sempre al suo fianco. Sono certo che in questa stagione ci sarà ancora molto utile anche fuori dal campo».

 

CALCIOMERCATO

«Ci guardavamo attorno già a prescindere dalla disavventura di Santana. Nell’immediato ci muoveremo per ripristinare numericamente la rosa. Non trascuriamo nulla nell’intento di migliorare. L’obiettivo di tutti è arrivare al più presto in serie C».






3 commenti

  1. Rosanero amareggiato (non più) 42 giorni fa

    Subito Nocerino intanto, un sostituto di Ficcarotta una buona punta per far fronte alle criticità fisiche di Ricciardo e Sforzini e se possibile anche un centrale difensivo. In questo caso potremmo stare alla pari con le rivali che si stanno rinforzando, cedesi Acireale e Savoia. È ora di dimostrare che l'era Zamparini è davvero finita. No illusioni e parole ma fatti e concretezza. NOI TIFOSI CI CREDIAMO

  2. Stadio 43 giorni fa

    La c x poi restarci.

  3. Francesco 70 43 giorni fa

    Si muoveranno nel mercato.,Uora zittitivi....

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *