PARLA L'EX DS

Sabatini: «Pastore l'uomo dei
sogni, fece piangere Zamparini»

Sabatini: «Pastore l'uomo dei sogni, fece piangere Zamparini»

Certi giocatori del passato del Palermo sono rimasti talmente impressi nell'immaginario collettivo che rimarranno per sempre nella mente e nel cuore. Uno di questi è Javier Pastore, uno degli acquisti più illustri dell'era Zamparini e dotato di una tecnica sopraffina forse mai vista prima in maglia rosanero. Se ne ricorda bene Walter Sabatini, il direttore sportivo che portò in Sicilia il trequartista argentino, che intervenuto all'evento "Social Football Summit" si è soffermato a parlare proprio del talento di Còrdoba: 

 

«Quando ho visto Pastore pensavo fosse uno scherzo. Non credevo che a vent’anni si potesse giocare in quel modo. Quando l’ho portato al Palermo sembrava di essere in una fiaba. La prima volta che ha giocato ho visto Zamparini piangere per la commozione. Era l'uomo dei sogni». 







36 commenti

  1. Rubini 17 giorni fa

    Sogliano, Cattani, chi erano? Ricordo meglio i 'tifosi' (nick) che rinfacciavano l'acquisto di Dybala, perché troppo oneroso, giocatorino sempre ntierra, senza muscoli (v.aristogatto 'Milano calibro 9'). '12 milioni buttati ntu ciexxu'. D'altronde erano gli stessi che avevano fischiato Cavani (tra loro anche un webmaster, molto apprezzato dai tanti amici) e lo stesso Pastore ('u Kakà ri sta mxxxhia'). Ps Fuori tema, anzi no. Guidolin, sentito come telecronista Dazn, stesso stile, conventuale. I successi del divo Guidolin, l'Allenatore della Promozione. Con una squadra (anzi due) da Serie A.

  2. Aggregazione galattica lame rotanti 17 giorni fa

    Non conosco tifosi catanesi (figuriamoci) e per fortuna non so cosa siano 'uomini d'onore'. Per il resto, rispondendo a @Rubini, non mi sembra di potere escludere una futura carriera politica del Presidente Dario Mirri come candidato Sindaco. Ha l'età giusta e i suoi principi Palermitanetà (con la e) Appartenenza e Cuore si adatterebbero perfettamente ad una campagna elettorale... #OltreOrlando

  3. chi non salta è Zamparini 17 giorni fa

    Vedo comunque che la sua ironia stucchevole continua a voler fare credere (a chi?) che si dicano cose che nessun tifoso penserebbe mai e cioè che Rizzo Pinna sia meglio di Dybala. Continui pure. Non fa ridere nessuno. Consiglio: si dedichi ad altro. Parlare male dell’attuale Palermo ogni giorno 10 volte al giorno la peggiora. A parte che questo la colloca ineluttabilmente nella categoria dei disturbatori (troll) abbiamo capito ciò che pensa. La sua missione è terminata.

  4. Chi non salta è zamparini 17 giorni fa

    Un rilievo inutile il suo. Non è che parlare male di zamparini accresce la sua importanza, tutt’altro. Accrescono solo i meriti non attribuibili a lui da parte di gente che lo ha idolatrato, inutilmente, ripeto, come lei. E il rammarico di non essercelo tolto dalle p....e prima. Magari saremmo ancora almeno in B. Con buona pace di tutti. E ne parleremmo di meno

  5. Aggregazione galattica lame rotanti 18 giorni fa

    E comunque, noto che appena viene pubblicato un articolo che tratti di Zamparini, il numero dei commenti raggiunge presto le decine! Ha proprio ragione @Rubini, quando scrive del valore storico del Presidente friulano...

  6. chi non salta è Zamparini 18 giorni fa

    Quanto al rotante, chiami il Palermo come vuole e denigri chi gli pare. Tanto il suo rimarrà sempre e comunque un inutile e stizzito antagonismo nei confronti dei - ripeto - sacri colori rosanero che al suo confronto i tifosi del Catania (non gli ultras, ovviamente) sono degli uomini d’onore.

  7. chi non salta è Zamparini 18 giorni fa

    Mi dispiace rubini, si informi. Una delle prerogative che si arrogava il suo presidente era quella di auto definirsi intenditore di calcio e talent scout. E di intestarsi meriti che non aveva. Il primo a interessarsi a Dybala fu SOGLIANO. Successivamente trombato Sogliano, in Argentina andò CATTANI. MZ la prima volta vide Dybala in DVD. Lui diceva che l’ha scoperto lui. È una balla (una tra le tante) MZ l’unico giocatore che ha voluto fortemente lui (tra gli stranieri) anche contro il parere del suo DS è stato Ilicic. Vediamo se mi contesta senza insultarmi (dubito)

  8. Aggregazione galattica lame rotanti 18 giorni fa

    @Rubini, teniamoci stretti Rizzo Pinna e Ficarotta. Dybala, Vasquez, Hernandez e Belotti erano illusioni ottiche. Ci vogliono adesso concretezza e preparazione mentale per il difficile scontro con la compagine allenata da Karel Zeman.

  9. Rubini 18 giorni fa

    Amore, odio, i colori sacri. Niente (più) di tutto questo. I colori non si vedono più. Verso Mirri né amore né odio. Ho sperato che riuscisse a salvare il Palermo, non c'è riuscito (per l'incapacità dell'intera città ad affrontare un impegno di tale rilevanza finanziaria. Ipse-Mirri-dixit). Questa nuova SSD Palermo, più che Mirriese la chiamerei, come ho già fatto, Mirriese-Orlandina. Strane commistioni, viste da lontano. Sta di fatto che talvolta Mirri parla come se fosse il sindaco di Palermo e Orlando come se fosse il Presidente della SSD Palermo. E sembrano sempre cose troppo piccole.

  10. Rubini 18 giorni fa

    E mentre si parla di Pastore, Dybala conduce alla vittoria la Juventus, per l’ennesima volta. Con la bellezza prepotente degli autentici fuoriclasse. Dybala, brevetto (e legittimo vanto) Maurizio Zamparini. A Palermo per ben tre stagioni POST 2011, strepitosa l’ultima, 2014/15, accanto al ‘fratellone’ Vazquez (v.aristogatto ‘la storia della principessa splendente’), in una delle migliori squadre rosanero (era MZ, s’intende). Valga ad esempio quel 3-1 al Napoli, in una tiepida sera d’inverno. Spettatori quasi 13mila.

  11. Aggregazione galattica lame rotanti 18 giorni fa

    Ma chi impedisce a chi vuole di chiamare la società 'Palermo'? Liberissimi tutti di farlo, io continuo come tanti altri a chiamarla Mirriese, che discussione è? Palermitanetà con la 'e' è una citazione da molti articoli a proposito :) La forma che io prediligo è in realtà 'palermitaneità', ma mi adatto volentieri, divertito, al gergo calcistico autoctono :)))

  12. Chi non salta è Zamparini 18 giorni fa

    Nessuno con grandi capitali da A o B era interessato a comprare il Palermo in D. Solo questo tipo di imprenditori potevano farlo. Lei ne parla con un odio ingiustificato. Solo per il gusto di farlo e di interferire su un dibattito che dovrebbe essere calcistico e non apologetico di un imbroglione. Sempre! Mirri non ha imbrogliato nessuno, né lei né altri. Conclusione lei è (ripeto) solo un troll. Tecnicamente parlando ed è pure illetterato (palermitanitá, palermitanItá).

  13. Chi non salta è Zamparini 18 giorni fa

    Riscussi i café. Parla come se Mirri abbia scippato il Palermo dalle mani di MZ con operazioni illegali. Lo odia al punto da chiamare Mirriese ciò che è IL PALERMO. Il Palermo di MZ era a ragion veduta Zamparinese per come lo gestiva. Mirri non ha scippato il Palermo dalle mani di nessuno. Non vi è stata alcuna manovra oscura. Se il sindaco ha dato il Palermo a lui avrà potuto farlo legittimamente. Se oggi c’era Colella era uguale.

  14. Aggregazione galattica lame rotanti 18 giorni fa

    Non spero affatto che il Palermo rimanga in D. Per me la squadra che partecipa al campionato non è il Palermo, ma la Mirriese. Quando verrà rifondata una società che raccolga davvero l'eredità dell'unico Palermo degno di nota, quello di Maurizio Zamparini, allora ricomincerò a tifare. Per il momento osservo con curiosità l'esperimento calcistico cittadino e la poesia che si nutre dei principi Palermitanetà (con la e), Cuore e Appartenenza, senza essere troppo convinto delle sue prospettive future...

  15. Chi non salta è Zamparini 18 giorni fa

    Alla fine la differenza tra chi pensa questo e altri come voi è che (almeno io) fino a due anni ero abbonato turandomi il naso e coi conati di vomito ad ogni apparizione/intervista del vostro amato monarca. A parti invertite voi invece non lo fate, anzi disprezzate e tifate contro i (sacri) colori rosanero. Non mi pare ci sia altro da aggiungere . Addirittura sperate che il palermo rimanga in D. Inqualificabile! Inconcepibile!

  16. Chi non salta è Zamparini 18 giorni fa

    È più corretto dire che il vero Zamparini si è visto fino al 29 maggio 2011, dopo c’è stato solo un folle presuntuoso e irrispettoso prigioniero solo della sua senile arroganza. Basti considerare come ha trattato fior di galantuomini come Perinetti, Budan, Iachini, Lupo, Ecc ecc. Ma voi non avete il buon senso per ammetterlo in più avete il disprezzo contro Mirri ‘l’SSD Palermo e decine e decine di migliaia di palermitani che non la pensano come voi

  17. chi non salta è Zamparini 18 giorni fa

    Nessuno mette in discussione le qualità tecniche dei campioni venuti qui. Obietto solo che perfino voi possedendo centinaia e centinaia di milioni avreste potuto fare meglio di MZ. Ma non basta avere i soldi. Il successo tecnico e umano si ha quando si ha il coraggio di delegare e il rispetto verso chi si delega ed i tifosi . Qualità a lui sconosciute. Se per voi ingoiare m....a è un prezzo giusto per rimanere in A allora vuol dire che ne condividete l’operato. Bene, vorrà dire che non siete interessati alle persone per bene. Un po’ sarete come lui immagino

  18. Aggregazione galattica lame rotanti 18 giorni fa

    Concordo con la visione 'storica' di @Rubini, con un'annotazione supplementare: non mi sembra necessario giudicare la vicenda zampariniana partendo soltanto dalla fine ingloriosa, come ritiene appropriato il Sindaco Orlando. Secondo lo stesso principio l'Impero Romano sarebbe stato allora un unico fallimento... #AspettandoLaChampions

  19. Rubini 18 giorni fa

    Secondo me, Zamparini è la storia del Palermo ed è una Storia importante, anche nelle sconfitte e nella fine. Prima di lui, poco e niente. Dopo di lui: niente.

  20. Aggregazione galattica lame rotanti 18 giorni fa

    Su Zamparini sono state espresse molte opinioni, la mia rimane quella del miglior Presidente della storia rosanero, con distacco siderale dagli altri. La qualità del gioco espresso, le vittorie conseguite, l'entusiasmo dei tifosi dei primi anni: oggettivamente da record! Aspetteremo decenni per rivedere tali mirabile. #AspettandoIl2089

  21. Rubini 18 giorni fa

    RIPROPONGO: 'Un maleducato del calcio'. Così Maradona definì Pastore e lo portò in Nazionale. Mala education, ovvero vivere fuori dagli schemi, osando. Fuori dalle regole, ma restando se stessi, secondo Almodovar. 'Giocatore divino', così lo definì un telecronista, quando Pastore non era ancora molto conosciuto e giocava nel Palermo. A Roma stanno iniziando, non ad apprezzarlo, ad amarlo. E' il destino dei poeti, non laureati. Ps La As Roma sta per essere ceduta, a un miliardario americano. Valutazione 600 milioni di Euro, al netto dei debiti e dell'aumento di capitale. Prezzo di mercato.

  22. Rubini 18 giorni fa

    #oltrescimitaz

  23. Chi non salta è zamparini 18 giorni fa

    Un commento da troll appunto. Bisogna ripeterlo di tanto in tanto caso mai qualcuno se lo dimentichi: Zamparini, il peggior presidente della storia del Palermo.

  24. Aggregazione galattica lame rotanti 18 giorni fa

    Troll? Niente di più lontano da me: sono piuttosto grato ai sostenitori della Mirriese per l'intrattenimento piacevole dei loro commenti! E sono divertito anche dal calcio dilettante, finalmente di scena al Barbera dopo troppi anni di plusvalenze! #Amore&Divertimento

  25. Chi non salta è zamparini 19 giorni fa

    La strabiliante abilità (involontaria) del vedovo ripetente: quando è serio fa ribaltare dalle risate e quando crede di essere ironico dice cose serie: é proprio così. L'appartenenza può sopperire alla mancanza di prime donne (per adesso), senza contare che quando c'erano erano massacrate dal vostro monarca deposto. Rimane solo un concetto chiaro ed inequivocabile. Siete degli odiatori. Dei troll. P.S. si dice palermitanità non palermitanetà. Incorrerai nella scure tisky tosky dell'altro tuo compare di odio. #oltrel'odio

  26. Chi non salta è zamparini 19 giorni fa

    Io NON ho MAI scritto alcun commento su quell'articolo. Ti dovresti vergognare! Se hai problemi con gli altri interlocutori di questo sito sono affari solo tuoi. Se credi che sia solo UNO a scriverti con molti nick questa cosa non mi riguarda. Io sono 'chi non salta' e basta e ho facoltà di scrivere qui esattamente come te. Mi tiri in ballo pure quando neanche ti nomino. Devi avere problemi molto seri. Vedo che la redazione ti riserva un trattamento 'premium'. Ogni tua fetecchia è pubblicata. Per rispondere alle tue fesserie ci vogliono 3 tentativi. Sei un inqualificabile individuo. Pussa via.

  27. Aggregazione galattica lame rotanti 19 giorni fa

    Non vogliamo campioni al Barbera, tanto poi sarebbero ceduti alle strisciate. Ciò che ci serve è invece la concretezza dell'appartenenza, con tanto cuore. Anche questo è Palermitanetà: la solidità della squadra dilettante con il pubblico da Champions! #OltreICampioni

  28. Rubini 19 giorni fa

    *Giudice Vincenti.

  29. Rubini 19 giorni fa

    Ti qualifica soprattutto il commento sul giudice Valenti. Continui a scavare, ma hai già superato scimitaz. Distanza!

  30. Chi non salta è zamparini 19 giorni fa

    @rubini. Ma chi ti ha invocato? Serie D ball close tuttinick..... ricominciamo con i deliri.....Ma poi distanza da che, da chi?? dal nulla.... ma per favore

  31. Rubini 19 giorni fa

    'Un maleducato del calcio'. Così Maradona definì Pastore e lo portò in Nazionale. Mala education, ovvero vivere fuori dagli schemi, osando. Fuori dalle regole, ma restando se stessi, secondo Almodovar. 'Giocatore divino', così lo definì un telecronista, quando Pastore non era ancora molto conosciuto e giocava nel Palermo. A Roma stanno iniziando, non ad apprezzarlo, ad amarlo. E' il destino dei poeti, non laureati. Ps La As Roma sta per essere ceduta, a un miliardario americano. Valutazione 600 milioni di Euro, al netto dei debiti e dell'aumento di capitale. Prezzo di mercato.

  32. Vittorio 19 giorni fa

    Pastore? Ma allora, Vasari, Tedesco, Modica? Per non dire l'occasione perduta di Corona.!!!

  33. Alessandro 20 giorni fa

    Se non capite nulla di calcio, taciete e molto meglio, pastore il calciatore più sopravvalutato di tutti i tempi, incostante in tutte le squadre che andato ha fatto panchina ed infortuni, state blasfemando, abbiamo avuto fuoriclasse del calibro di Miccoli amauri Cavani toni, e mi dite che il giocatore che ha avuto più tecnica quel pacco di pastore, cambiate sport

  34. Rubini 20 giorni fa

    @Chi non salta (Alessandro, GIGIniel, ovvero tuttinick) SERIE D e Ball Close! Distanza!

  35. Il Moro 20 giorni fa

    Senza dubbio il giocatore più forte tecnicamente che il Palermo abbia mai avuto almeno io al riguardo la penso aggiungo se Sabatini poi dice che Zamparini piangeva dalla commozione sempre a tal riguardo io gli credo a Sabatini, conoscendo il modus operandi.....direi che sarcasticamente€ in questi casi trattenere la gioia era impossibile...

  36. Chi non salta è zamparini 20 giorni fa

    Bisogna leggere l’intervista integrale su altri siti, non questo estratto monco. A parte che ad avere portato i migliori giocatori dell’era friulana a Palermo sono stati fior di addetti ai lavori (cannibalizzati successivamente dal pagliaccio) e non lui stesso, come dicono, Sabatini spiega bene come MZ dopo aver pianto (è da idioti farlo) vedendolo giocare in amichevole, lo abbia di fatto successivamente rovinato delegittimando l’intera squadra davanti a lui. Un mago dello spogliatoio. Un incompetente. Il peggior presidente che abbia mai avuto il Palermo

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *