INTERVISTA

Progetto polisportiva e recupero
dei cimeli. Parla Mirri

Progetto polisportiva e recupero dei cimeli. Parla Mirri



 

Intervistato da IlSicilia.it a margine dell'incontro con i studenti di giurisprudenza, Dario Mirri, presidente del Palermo, ha parlato di progetti futuri e nel particolare della polisportiva e di come la intende Mirri. Il presidente rosanero ha parlato anche sul recupero del logo e dei cimeli storici che saranno venduti all'asta dopo il fallimento dell'Us CIttà di Palermo:

 

«Quello della polisportiva è’ un progetto che sta partendo, è fra le iniziative della nuova SSD Palermo mirate a coinvolgere il territorio - ha detto Mirri -. E’ un’iniziativa forte, innovativa in quanto l’idea è quella di coinvolgere tutte le realtà sportive della nostra città. L’obiettivo è condividere il nome, i colori e il logo da condividere per iniziative di merchandising e di sponsorizzazione. Può essere lo slancio per quegli sport che hanno assoluta dignità ma che, rispetto al calcio, fanno più fatica. La prossima settimana inizieremo ad incontrare i soggetti interessati e proporremo all’amministrazione comunale questo progetto e vediamo se l’idea potrà essere condivisa. Secondo me è una bella opportunità».

 

RECUPERO DEI CIMELI

«E’ un momento ancora delicato, bisogna avere rispetto delle persone coinvolte in questa triste vicenda (il fallimento del Palermo n.d.r.) e delle istituzioni, la magistratura e il tribunale che stanno facendo le loro considerazione. Posso dire che i cimeli, il logo, ma tante altre cose sono patrimonio della storia della squadra di calcio. Vedremo se e quali saranno le procedure. Aspettiamo i tempi della giustizia».






15 commenti

  1. Chi non zompa è zampa 18 giorni fa

    @franco: assolutamente!!!

  2. Franco 19 giorni fa

    'chi non zompa... ', per la precisione, avevo 7 anni e 11 mesi, quindi siamo coetanei. Da allora sempre presente, contro i colonizzatori ed i loro adulatori.

  3. Totuccione 19 giorni fa

    riscussi i ru liri....

  4. Chi non zompa è zampa 20 giorni fa

    Franco grazie per la doverosa precisazione e grazie anche a testimone. Anche per me Palermo Cagliari è stata la prima partita. Io di anni ne avevo 8. Rubini è sicuramente più anziano e si vede. Poco importa come dice lui. Ciò che rileva é che la Storia del Palermo in bocca a un negazionista e a un nichilista come lui suona male. Un po’ come se Salvini adottasse a distanza un bambino del Mozambico. Poi se vuole, un po’ di storia del Palermo gliela posso insegnare io. Sarebbe una sorpresa per lui. Grazie amici!

  5. Rubini 20 giorni fa

    Comunque, meglio ripetere. MEMENTO! La Storia si può anche STUDIARE !!! ahahahahah Ps Già fatte le 'ricerchine'? Mi dispiace, ma di quanto vi ho esposto sulle ORIGINI DEL CALCIO, a Palermo, nulla troverete sul web. Risparmiatevi dunque anche questa fatica, 'culturale' ahahahah

  6. Testimone 20 giorni fa

    Confermo: anch'io frequentavo quel sito, e rubini scrisse che il 14/12/1969 Palermo Cagliari 1-0 aveva 29 anni. Io risposi che era la prima volta (il giorno di quella partita) che mio zio mi portava allo stadio e avevo 7 anni.

  7. Franco 20 giorni fa

    'chi non zompa', ho scritto che rubini è del 1940, da lui stesso cimunicato. Non tu. Io sono Ciccio mr.

  8. Rubini 20 giorni fa

    Sappiamo' chi, tutti nick? ahahahah Non sono Franco, per me sei un Over 65, dato attendibile ma comunque di nessuna importanza

  9. Rubini 20 giorni fa

    Ricordatelo, la Storia si può anche studiare!!! ahahahah

  10. chi non salta o zompa è zamparini 20 giorni fa

    Sappiamo altre due cose: che questo Franco è Rubini che si scusa per il refuso (o di essere fuso, forse). Che scambia le persone. Mai scritto in un altro sito. Mai comunicata pubblicamente la mia età. Si, è lui. Senescente.

  11. Franco 20 giorni fa

    Mi scuso per il refuso... 'chi non zompa...'

  12. Franco 20 giorni fa

    Mi scuso per il refuso... 'chi non zompa...'

  13. Franco 20 giorni fa

    'chi non salta...' è del 1940, da lui stesso comunicato qualche anno fa in un altro sito.

  14. chi non zompa è zampa 20 giorni fa

    Dunque se riferite 'de relato' queste notizie (di prima mano, e non dai libri), ipotizzando che Rubini le abbia sapute a circa 10 anni da qualcuno che ne è stato testimone e gliele ha dette quando ne aveva 60, risulterebbe che Rubini è un classe 45. Ed in effetti ci può stare visti i risultati su questo sito.

  15. Rubini 20 giorni fa

    Polisportiva, come la SS Lazio nata come società podistica, nel 1900, grazie ad un sot/le dei bersaglieri, Bigiarelli, un podista. Quando gli atleti della SS Lazio iniziano a ragionar di calcio, nel 1910 ca, a Palermo il calcio si gioca già da quasi vent'anni. Lo giocano dapprima gli inglesi, i marinai costretti spesso a lunghe attese prima di salpare. In uno spazio vicino al porto, il 'Pantano'. Ben presto si aggregano i palermitani ed allora il console inglese a Palermo, G. Whitaker, metterà a disposizione del CALCIO nel 1895, un terreno di sua proprietà, ricoperto d'erba, a Villa Sperlinga.

Lascia un commento

I commenti vengono moderati, letti e seguiti post pubblicazione e non a monte. Il materiale o contenuto proposto deve essere conforme con la discussione e la civile relazione tra utenti. La mail non sarà pubblicata. *